Donations to the Community of Sant'Egidio are tax deductible
under current regulations

Also this year it can target the 5x1000 to the Community of Sant'Egidio
Write the number 80191770587 in the tax return

Andrea Riccardi: on the web

Andrea Riccardi: on social networks

Andrea Riccardi: press review

change language
you are in: no death penalty - news contact usnewsletterlink

Support The Community

 
March 12 2009 | EGYPT

Egypt

Organs' transplant from sentenced to death inmates allowed even without their own consensus

 
printable version

ANSA

EGITTO: AL AZHAR, SI' TRAPIANTO ORGANI DA CONDANNATI A MORTE

IL CAIRO, 11 MAR - Il grande imam della moschea di Al Azhar, la massima istituzione teologica dell'Islam sunnita, ha dichiarato che la legge islamica permette il trapianto di organi da persone condannate a morte per omicidio premeditato e violenza sessuale, anche senza il loro previo consenso. In dichiarazioni alla stampa a margine di una conferenza dell'accademia islamica per la ricerca, lo sceicco Mohamed Sayyed Tantawi ha spiegato che in base alla sharia, la legge islamica, i condannati a morte non hanno alcun diritto sul loro corpo una volta eseguita la pena. Tuttavia il trapianto non deve essere effettuato a scopo di lucro: la vendita di organi e' infatti proibita dall'Islam.

 

Adnkronos/Aki

EGITTO: FATWA CONSENTE ESPIANTO ORGANI CONDANNATI A MORTE = E L'ISLAM POTREBBE APRIRE ANCHE AL TRAPIANTO DA ANIMALI

Il Cairo, 12 mar. - "E' lecito l'espianto degli organi ai condannati a morte, anche senza il loro consenso". E' quanto recita una fatwa emessa dal grande sceicco dell'universita' islamica di al-Azhar, Muhammad Sayd Tantawi. In base al 'decreto' dell'autorevole centro di insegnamento sunnita, riportato oggi dal giornale filo governativo 'al-Ahram', si afferma l'Islam ammette "l'uso degli organi delle persone condannate a morte" e che, in considerazione dello status del condannato, "e' possibile eseguire l'espianto anche senza il suo consenso".

Quello del trapianto di organi e' un tema che in questi giorni in Egitto sta provocando accese discussioni fra i sapienti musulmani. Non a caso 'al-Misr al-Youm', il quotidiano concorrente di 'al-Ahram', preannuncia una imminente dichiarazione da parte dell'altro grande esponente islamico, il Mufti' d'Egitto, Ali Jumua, per il quale sarebbe 'lecito' per l'uomo ricevere il trapianto di un organo espiantato ad un animale. Tale decreto andrebbe a smentire la linea dei dotti islamici, considera 'impuri' gli organi degli animali e quindi inadatti ai trapianti.

RELATED NEWS
November 2 2017
article by Andrea Riccardi

Death Penalty: Horror or Injustice


(Famiglia cristiana) translated in English
October 27 2017
UNITED STATES
From SOUTHERN CROSS - CATHOLIC PASTORAL CENTER

Three bishops reiterate their opposition to the death penalty following resolution of court case


Barbara D. King is the Director of Communications for the diocese of Savannah
October 27 2017
GUATEMALA

Guatemala high court abolishes death penalty in civil cases

October 18 2017

Back from Death Row: Working to End Capital Punishment

October 16 2017
UNITED STATES

U.N. Secretary-General, European Union Ambassador Call for Abolition of “Barbaric” Death Penalty

October 12 2017
VATICAN CITY, VATICAN CITY

Pope Francis calls for end to death penalty: '' it's against the Gospel''


"because it is voluntarily decided to suppress a human life that is always holy in the eyes of the Creator"
all related news

ASSOCIATED PRESS
November 28 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
November 12 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
November 11 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
October 24 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
June 4 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
all press-related

VIDEO PHOTOS
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

81 visits

239 visits

54 visits

63 visits

71 visits
all the related media