Donations to the Community of Sant'Egidio are tax deductible
under current regulations

Also this year it can target the 5x1000 to the Community of Sant'Egidio
Write the number 80191770587 in the tax return

Andrea Riccardi: on the web

Andrea Riccardi: on social networks

Andrea Riccardi: press review

change language
you are in: no death penalty - news contact usnewsletterlink

Support The Community

 
October 21 2009 | LEBANON

Lebanon

Seven death sentences required by prosecutors

 
printable version

ANSA

TERRORISMO: LIBANO, PENA DI MORTE CHIESTA PER 7 INTEGRALISTI

BEIRUT, 21 OTT - La pena di morte e' stata richiesta in Libano per sette presunti membri di un gruppo terrorista ispirato ad al Qaida e accusato dell'uccisione di alti ufficiali delle forze armate e della polizia, di soldati dell'esercito e di pianificare attentati contro la forza Onu schierata nel sud del Paese (Unifil).

L'agenzia nazionale di notizie Nna riferisce stamani che la magistratura di Beirut ha inoltre chiesto l'ergastolo per altri 14 presunti membri di Fatah al Islam, gruppo che nell'estate 2007 si e' confrontato per tre mesi in una sanguinosa battaglia contro l'esercito libanese nel campo profughi palestinese di Nahr al Bared, nel nord del Libano. Il magistrato ha in tutto chiesto la condanna per 31 tra libanesi e palestinesi, accusati di appartenere al gruppo.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni vicini agli imputati ascoltati dal magistrato e citati dalla Nna, il sedicente leader di Fatah al Islam, Shaker al Abssi, sarebbe fuggito in Siria in cambio di 500 dollari in un momento non meglio precisato ma successivo alla fine della battaglia di Nahr al Bared.

Non e' stata ancora fissata la data d'inizio del processo contro i presunti terroristi, accusati anche di esser responsabili degli attentati contro l'esercito libanese nell'estate 2008 a Tripoli, nel quale morirono 15 soldati e cinque civili.

Secondo la Nna, gli imputati avrebbero gia' confessato altri crimini, tra cui l'uccisione del generale dell'esercito Francois al Hajj nel dicembre 2007, candidato ad assumere il comando delle forze armate, e quella nel gennaio 2008 di Wissam Eid, capitano di polizia che all'epoca lavorava all'inchiesta internazionale sull'omicidio dell'ex premier libanese Rafik Hariri del 2005.

Gli imputati avrebbero anche ammesso di aver pianificato attentati contro l'Unifil, di cui fanno parte oltre 2.000 soldati italiani, e contro l'attuale capo della polizia il generale Ashraf Rifi.

 

RELATED NEWS
November 2 2017
article by Andrea Riccardi

Death Penalty: Horror or Injustice


(Famiglia cristiana) translated in English
October 27 2017
UNITED STATES
From SOUTHERN CROSS - CATHOLIC PASTORAL CENTER

Three bishops reiterate their opposition to the death penalty following resolution of court case


Barbara D. King is the Director of Communications for the diocese of Savannah
October 27 2017
GUATEMALA

Guatemala high court abolishes death penalty in civil cases

October 18 2017

Back from Death Row: Working to End Capital Punishment

October 16 2017
UNITED STATES

U.N. Secretary-General, European Union Ambassador Call for Abolition of “Barbaric” Death Penalty

October 12 2017
VATICAN CITY, VATICAN CITY

Pope Francis calls for end to death penalty: '' it's against the Gospel''


"because it is voluntarily decided to suppress a human life that is always holy in the eyes of the Creator"
all related news

ASSOCIATED PRESS
November 28 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
November 12 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
November 11 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
October 24 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
June 4 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
all press-related

VIDEO PHOTOS
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

81 visits

239 visits

54 visits

63 visits

71 visits
all the related media