Donations to the Community of Sant'Egidio are tax deductible
under current regulations

Also this year it can target the 5x1000 to the Community of Sant'Egidio
Write the number 80191770587 in the tax return

Andrea Riccardi: on the web

Andrea Riccardi: on social networks

Andrea Riccardi: press review

change language
sei in: no death penalty - news newslettercontact uslink

Sostieni la Comunità

 
January 17 2001 | UGANDA

Uganda

Bishops against capital punishment for homosexuals with Aids: "Bill not necessary"

 
versione stampabile

Radio Vaticana

Uganda: lettera dei vescovi sulla controversa proposta di legge contro gli omosessuali

I vescovi ugandesi condividono l’impegno del governo per difendere la famiglia e i valori tradizionali, ma sono contrari a un inasprimento della legge contro gli omosessuali, perché ritengono che la legislazione attuale in materia sia più che adeguata. Lo ha puntualizzato mons. Cyprian Kizito Lwanga, arcivescovo di Kampala, in una recente lettera dove chiarisce la posizione dell’episcopato locale in merito alla controversa proposta di legge che vuole inasprire le pene contro le pratiche omosessuali. “Gli insegnamenti della Chiesa cattolica sull’omosessualità sono chiari affermando che gli atti omosessuali sono immorali e costituiscono una violazione della legge divina e naturale”, afferma la lettera, pubblicata sul sito dell’emittente cattolica ugandese “Radio Sapientia”. Tuttavia, “la Chiesa insegna anche il messaggio cristiano del rispetto, della compassione e della sensibilità. Gli omosessuali devono convertirsi e pentirsi, ma hanno anche bisogno di sostegno, comprensione e amore”. In questo senso, a giudizio dei vescovi ugandesi, il testo in questione non corrisponde all’”approccio cristiano di attenzione”, in quanto “prende di mira il peccatore e non il peccato”. “L’introduzione della pena di morte e di pene detentive per gli omosessuali – si legge nella lettera – colpisce le persone, anziché cercare di offrire aiuto e assistenza compassionevoli a individui che hanno bisogno di conversione, pentimento, sostegno e speranza”. I presuli ugandesi evidenziano altresì i pericoli insiti in alcune norme che prevedono sanzioni anche contro chi omette di denunciare atti omosessuali. Queste disposizioni, scrivono, “mettono a repentaglio la riservatezza e le norme di deontologia professionale di persone come genitori, sacerdoti, psicologi, insegnanti, medici che offrono sostegno e consulenza per la riabilitazione degli omosessuali”. “La criminalizzazione di questa opera di aiuto – rimarcano i presuli – si scontra con i valori centrali della fede cristiana”. In conclusione, la lettera afferma che il provvedimento “non è necessario”, dal momento che gli atti omosessuali sono già illegali nell’attuale codice penale del Paese. Sulla legge, che sarà presentata al Parlamento tra febbraio e marzo, il Presidente Yoweri Museveni si è detto contrario all’introduzione della pena di morte per gli omosessuali e il governo si è impegnato a modificare questa norma. (A cura di Lisa Zengarini)

NEWS CORRELATE
November 14 2018
NEW YORK, UNITED STATES

Third Committee (Social, Humanitarian, Cultural) Approves Death Penalty Moratorium


Approved as amended by a recorded vote of 123 in favour to 36 against, with 30 abstentions
November 3 2018
GERMANY
The death penalty in Germany was canceled by the judiciary of the Federal Republic in 1949, while in the Democratic Republic it was abolished in 1987

The German state of Hesse has voted to finally scrap the death penalty from its constitution

October 12 2018
UNITED STATES
OLYMPIA, Wash. (AP)

Washington state ends 'racially biased' death penalty


Washington's Supreme Court unanimously struck down the state's death penalty Thursday as arbitrary and racially biased, making it the 20th state to do away with capital punishment.
October 10 2018
RUSSIA

Belarusian Orthodox church supports moratorium on death penalty

October 10 2018
by dp.Spring96

Treatment of death row prisoners in Belarus


While on death row, convicts face a number of violations of their rights. During their one monthly visit with a family member, they are forbidden from referring to detention conditions
September 27 2018
UNITED STATES
We thank all those who believed in human justice and who chose to respect life

Texas Executes Troy Clark on September 26, 2018, he was 51 years old


The Texas Board of Pardons and Paroles had rejected a request for clemency from Troy Clark.
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
November 28 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
November 12 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
November 11 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
October 24 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
June 4 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

99 visite

246 visite

61 visite

72 visite

77 visite
tutta i media correlati