Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
14 Maggio 2008 | STATI UNITI

USA

Per il giudice della Corte Suprema Stevens l'eutanasia su un cavallo è più umana dell'iniezione letale. Poi per la prima volta afferma: "Non solo l'iniezione letale, è la pena di morte incostituzionale."

 
versione stampabile

Associated Press

USA: Justice Stevens contrasts lethal injection methods

Supreme Court Justice John Paul Stevens says the euthanized Kentucky Derby horse Eight Belles probably died more humanely than death row prisoners do.
Stevens's comments Friday night came a month after he voted with a majority of the Supreme Court to approve the most widely used method of lethal injection, while saying for the 1st time that he now believes the death penalty is unconstitutional.
According to the Chattanooga Times Free Press, Stevens told an audience of judges and lawyers that he checked into the procedure used to kill Eight Belles and was surprised to learn it is against the law in Kentucky to kill animals using one of the drugs in a 3-drug lethal injection cocktail that many states, including Kentucky, use to execute prisoners.
Stevens drew a round of applause for the comments to the 50 federal judges and more than 800 attorneys at the 68th conference of the 6th U.S. Circuit Court of Appeals.
Eight Belles was euthanized after breaking both front ankles a quarter-mile after the finish at Churchill Downs a week ago.
In its 7-2 ruling last month, the Supreme Court turned back a challenge to the execution procedures in place in Kentucky, which employ 3 drugs to sedate, paralyze and kill inmates. Similar methods are used by roughly 3 dozen states.
The argument against the 3-drug protocol is that if the initial anesthetic does not take hold, the other two drugs can cause excruciating pain. One of those drugs, a paralytic, would render the prisoner unable to express his discomfort.
In his opinion, Stevens suggested that states could spare themselves legal costs and delays in executions by eliminating the use of the paralytic.
Stevens handles applications in capital punishment cases from the 6th Circuit, which covers Kentucky, Michigan, Ohio and Tennessee.
On the Net: The Chattanooga Times Free Press: http://www.timesfreepress.com

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati