Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
22 Agosto 2008 | STATI UNITI

Texas/USA

Bloccata all'ultimo momento da un giudice federale l'esecuzione di Jeff Wood

 
versione stampabile

Ansa

PENA MORTE: USA; RINVIO BOIA PER CONDANNATO CHE NON UCCISE

NEW YORK, 21 Aug - Rinvio dell'esecuzione prevista oggi per un condannato a morte che non ha ucciso: a poche ore dall'iniezione letale nel carcere di Huntsville Jeffery Wood ha ottenuto da un giudice federale l'assenso alla richiesta del suo avvocato di una nuova perizia psichiatrica per stabilire se e' troppo minorato mentale per poter essere messo a morte
Wood era stato condannato per un omicidio del 1996 in cui era stato solo complice ma non aveva ucciso. L'esecuzione sarebbe stata la nona dall'inizio dell'anno e la quinta in questo mese
Le indagini hanno chiarito che Wood - che nel 1996 partecipo' a un furto finito male in un negozio di Kerrville, in Texas, insieme all'amico Daniel Reneau - non ha mai sparato a nessuno: in quel tentativo di rapina sfortunato, fu Renau a premere il grilletto contro un amico e collega che lavorava nel negozio e che, in teoria, avrebbe dovuto aiutarli a compiere l'impresa. Mentre Renau, per colpa di un diverbio nato sul momento, uccideva l'amico Kriss Keeran che si trovava dietro al bancone, Wood era impegnato a riempire borse e borse con migliaia di dollari. Renau e' stato messo a morte sei anni fa e adesso anche Wood, nonostante la battaglia dei suoi familiari, si stava apprestando oggi a percorrere il 'miglio verde', colpevole secondo i giudici di aver aiutato Renau a compiere l'omicidio e passibile della pena capitale per la cosiddetta ''legge dei complici'' che rende chi agevola un assassinio altrettanto colpevole dell'esecutore materiale.

EFE

Juez federal aplaza la ejecución en Texas de cómplice de un asesinato

Washington, 21 ago .- Un juez federal ha aplazado la ejecución del reo Jeffery Lee Wood, prevista para hoy en Texas, al admitir a trámite un recurso de los abogados en el que alegan que su cliente no puede ser ejecutado por su historial de salud mental
El penal de Huntsville, donde Wood, de 35 años, iba a ser ejecutado esta noche por complicidad en el asesinato de un cajero en una gasolinera con tienda en 1996, confirmó a Efe que el proceso ha sido aplazado a la espera de un fallo definitivo del juez federal
El magistrado ha dado tiempo a los abogados de Wood para que contraten a un experto en salud mental que certifique, si llegase a esa conclusión, la "incapacidad" de su cliente de ser ejecutado
Los abogados argumentan que Wood nunca debió ser juzgado debido a su estado mental, ya que afirman que su cliente tiene problemas severos para estudiar, es fácilmente manipulable y sufre alucinaciones
La decisión del juez se produce después de que la Junta de Perdones, formada por siete miembros, rechazara el martes una petición de los abogados de Wood para que se conmutara su sentencia
Texas iba a ejecutar a Wood mediante inyección letal a pesar de que no había asesinado a nadie
El condenado a muerte estaba sentado en una camioneta cuando un amigo suyo disparó y mató a un cajero en un robo a una gasolinera con tienda en Kerrville (Texas)
El 2 de enero de 1996, Wood y su compañero de piso Daniel Reneau condujeron hasta la gasolinera
Wood
esperaba afuera mientras Reneau entró a la tienda y disparó al cajero Kriss Keeran, de 31 años. Después ambos huyeron con una caja fuerte
Los dos atacantes conocían a la víctima y las pruebas en los dos juicios que se celebraron por separado demostraron que Wood y su amigo habían planeado el robo durante unas dos semanas y hablaron con Keeran y un gerente adjunto de la tienda, William Bunker, sobre la posibilidad de cometer juntos un falso robo
Wood y Reneau fueron juzgados por separado y el segundo de ellos fue ejecutado el 13 de junio de 2002, según las estadísticas que maneja el Centro de Información de la Pena de Muerte
Los abogados de Wood afirman que su cliente no sabía que su amigo llevaba una pistola, de acuerdo con los testimonios presentados en el juicio de Reneau
Un jurado determinó que Wood era "incapacitado" para ser juzgado, después de escuchar el testimonio de un psiquiatra que dijo que el acusado sufría alucinaciones y que no podía captar la realidad
Pero
, después de que Wood pasara un breve periodo de tiempo en una clínica, un segundo jurado decidió que podía ser juzgado
Wood hubiera sido el noveno condenado a muerte ejecutado en Texas este año y el quinto en este mes
También se hubiera convertido en el octavo preso en ser ejecutado por complicidad desde que se restableció la pena de muerte en 1976, según el Centro de Información de la Pena de Muerte.

AP

Judge delays execution of condemned Texas inmate

HUNTSVILLE, Texas - A federal judge delayed the planned execution of an inmate Thursday pending an evaluation to determine if the inmate is able to understand why he is to be put to death
Jeffery Wood was to have been executed Thursday evening for taking part in the 1996 robbery of a convenience store in which a clerk was fatally shot
But U.S. District Judge Orlando Garcia in San Antonio granted a request by Wood's attorneys to delay his execution so they could hire a mental health expert to pursue their arguments that he is incompetent to be executed. Texas courts had previously refused similar appeals
Wood's attorneys say he suffers from paranoia and delusions, but the state does not recognize he suffers from mental illness
«We applaud the (court) for upholding Jeff Wood's rudimentary due process right to have his competency evaluated,» said Andrea Keilen, executive director of Texas Defender Service, a legal group also representing Wood
The Texas Attorney General's Office, which argued Wood had failed to show he was incompetent to be executed, did not immediately return telephone calls seeking comment Thursday
Wood would have been the ninth condemned prisoner put to death in Texas this year and the fifth this month in the U.S.'s busiest capital punishment state
Attorney Scott Sullivan said in a motion filed Tuesday that he met with Wood a month ago and Wood told him he believed the trial judge was corrupt but would accept a $100,000 bribe and then deport him to Norway where he could live with his wife. Sullivan said Wood also believed the government will pay him $50,000 a year once he's released and that he's willing to give that money to the judge
The U.S. Supreme Court has barred the execution of prisoners determined to be mentally retarded, but that protection has not extended to those with mental illness
Wood waited in a car outside a convenience store while his roommate fatally shot clerk Kriss Keeran once in the face with a .22-caliber pistol
Both men then robbed the store, taking more than $11,000 in cash and checks
Evidence showed the pair had planned the robbery for a couple of weeks and unsuccessfully tried recruiting Keeran, 31, whom they knew, and another employee to stage a phony robbery
But Wood's lawyers said his mental illness allowed him to be easily manipulated by his roommate, Daniel Reneau; Reneau was executed in 2002
Wood, 35, was convicted under a Texas law, which makes accomplices as liable as the actual killer in capital murder cases.

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati