Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
4 Ottobre 2008 | LETTONIA

Latvia

Il Consiglio d'Europa ammonisce contro paventata reintroduzione della pena di morte

 
versione stampabile

AGI

CONSIGLIO D'EUROPA: APPELLO CONTRO PENA DI MORTE IN LETTONIA

Strasburgo,.- Appello del Presidente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, Lluis Maria de Puig, alle autorita' lettoni perche' in quel paese non venga reintrodotta la pena di morte. C'e' infattui preoccupazione a Strasburgo per le notizie provenienti da Riga su questo tema.
"La Lettonia ha aderito al Consiglio d'Europa nel 1995 e nel 1999 ha sottoscritto l'impegno di rispettare il protocollo n. 6 della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo che prevede tassativamente l'abolizione della pena di morte" ha ricordato il Presidente de Puig, che ha aggiunto: "sono stupito dal fatto che la proposta proviene da esponenti di alto livello della politica lettone: dai ministri della Giustizia e dell'Interno, e addirittura dal Presidente della Commissione per i diritti umani del parlamento lettone". Un'eventuale deriva legislativa come la reintroduzione della pena di morte comporterebbe per qualsiasi Paese la sospensione immediata dal Consiglio d'Europa. L'attenzione del Consiglio d'Europa, in questi giorni impegnato a valutare il comportamento di Georgia e Russia per la guerra nel Caucaso, e' rivolto ora anche al pericoloso dibattito che si e' aperto al Parlamento di Riga.

Ansa

PENA MORTE: CONSIGLIO EUROPA PREOCCUPATO DIBATTITO LETTONIA

STRASBURGO, ''La reintroduzione della pena di morte non puo' in nessun caso fare di nuovo parte dell'ordine del giorno del Consiglio d'Europa o dell'Unione Europea''. Lo ha detto Lluis Maria de Puig, presidente dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa in risposta alla richiesta di un dibattito Ue sulla pena di morte avanzata dal presidente della commissione per i diritti umani del parlamento della Lettonia.
La Lettonia ha aderito al Consiglio d'Europa nel 1995 e nel 1999 ha ratificato il Protocollo n.6 della Convenzione dei diritti umani che richiede l'abolizione formale della pena di morte, ha sottolineato de Piug, aggiungendo che ''qualsiasi stato membro dovesse optare per una sua reintroduzione verrebbe sospeso immediatamente dal Consiglio d'Europa''.
''Sono molto preoccupato - ha rilevato de Puig - per le dichiarazioni fatte recentemente da esponenti del governo lettone. Nessun crimine, per orrendo che sia, puo' giustificare la pena di morte''

AFP

Le Conseil de l'Europe refuse le retour de la peine de mort en Lettonie

STRASBOURG (Conseil Europe), - Le Conseil de l'Europe a refusé fermement jeudi à Strasbourg toute éventualité d'un retour de la peine de mort en Lettonie, menaçant d'une exclusion de l'organisation "tout Etat membre qui s'aventurerait sur une telle dérive".
"La réintroduction de la peine de mort, en quelque circonstance que ce soit, ne sera plus jamais à l'ordre du jour, ni du Conseil de l'Europe, ni de l'Union européenne", a déclaré le Président de l'Assemblée parlementaire du Conseil de l'Europe (APCE), Lluís Maria de Puig, en réponse au Président de la Commission des droits de l'homme du parlement letton qui avait appelé à un tel débat à l'UE.
Le président de l'ACPE rappelle que la Lettonie, devenue membre du Conseil de l'Europe en 1995, a ratifié en 1999 la Convention européenne des droits de l'homme qui abolit formellement la peine de mort.
"Sa réintroduction mettrait en cause l'appartenance même à l'organisation de tout Etat membre qui s'aventurerait sur une telle dérive", a averti M. De Puig.
Le président s'est dit "préoccupé" par les récentes déclarations favorables à la peine de mort des ministres lettons de la Justice et de l'Intérieur, ainsi que du président de la commission des droits de l'homme du parlement letton.
"Aucun assassinat, aucun crime, le plus odieux qu'il soit, ne saurait justifier la peine de mort et nous attendons des représentants de nos Etats membres de porter au plus haut la bannière de nos valeurs communes", a déclaré M. De Puig en demandant à la Commission des questions juridiques et des droits de l'homme de l'APCE "de suivre cette situation de très près".
Après le meurtre fin août d'une fillette de 11 ans, égorgée par son père, qui avait vivement ému l'opinion lettone, Janis Smits, président de la Commission des droits de l'homme du parlement letton, avait déclaré début septembre au quotidien Diena qu'il fallait se rappeler l'obligation d'abolition de la peine de mort, "mais en même temps nous savons bien qu'il y a des crimes pour lesquels il y a la peine capitale aux Etats-Unis, ainsi que dans beaucoup d'autres pays démocratiques".
Le ministre letton de la Justice, Gaidis Berzins, avait estimé à la radio lettonne début septembre, que "de telles personnes n'ont pas leur place dans le société. Ce point de vue ne serait pas bien reçu, mais dans de telles situations, il faut un nouveau débat sur l'utilité de ne pas avoir la peine capitale".
Enfin, le ministre de l'Intérieur, Mareks Seglins, avait rappelé qu'il était "opposé à l'abolition de la peine de mort", même si "nous devons respecter les standards" de l'Union européenne.

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati