Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
22 Ottobre 2008 | STATI UNITI

Georgia/USA

L'esecuzione di Troy Davis è stata rifissata per il 27 ottobre

 
versione stampabile

Atlanta Journal-Constitution

The state has set a time and date to execute Troy Anthony Davis

7 p.m. Oct. 27 —- even as his advocates continue to insist Georgia is about to execute an innocent man.

On Wednesday afternoon, Judge Penny Haas Freesemann in Chatham County signed a warrant for his lethal injection to occur between Oct. 27 and Nov. 3.

The Department of Corrections then set the specific time and date for Davis to be executed for killing off-duty police Officer Mark Allen MacPhail.

This is Davis' 3rd execution date in little more than a year. The State Board of Pardons and Paroles stopped the 1st one the day before Davis was to die by lethal injection on July 17, 2007. The U.S. Supreme Court stopped Davis' 2nd execution attempt 2 hours before he was to die on Sept. 23 so the justices could decide if they would hear Davis’ case.

Tuesday, the high court declined to step into the contentious debate over whether Davis is the real killer.

MacPhail, a 27-year-old father of two, was working off-duty Aug. 19, 1989, when he heard the cries of a homeless man being pistol whipped. MacPhail rushed to the parking lot to help.

Davis turned from the homeless man and shot MacPhail before the officer could draw his gun, according to testimony. Witnesses testified that once the wounded MacPhail was on the ground, Davis shot him two or three times more.

Davis' case drew international attention after 7 of 9 key prosecution witnesses against him recanted their testimony. They claimed they had been pressured to say they saw Davis shoot MacPhail in a Burger King parking lot.

Pope Benedict XVI and former President Jimmy Carter were among those challenging the fairness of the execution.

In a prepared statement Wednesday, Rama Yade, minister of state for foreign affairs and human rights for France, begged Georgia's Board of Pardons and Paroles to step in, even though the board declined to stop Davis' execution last month.

"He's innocent," said Jason Ewart, one of Davis' attorneys. "It's unfortunate that, without his day in court, Mr. Davis' evidence will never be heard, and it's a good chance an innocent man might perish for the sake of finality over fairness."

Ewart said the next step for Davis' volunteer lawyers has not been decided.

"We are considering all our options," he said. "The goal we've always had is to get the new evidence, including the recantations, in front of a judge so that judge can assess it."

The officer's mother, Anneliese MacPhail, 75, on Tuesday expressed relief at the high court's decision. She said she did not plan to attend Davis’ execution, though 2 of her 4 remaining children want to witness it.

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati