Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
22 Ottobre 2008 | STATI UNITI

Georgia/USA

L'esecuzione di Troy Davis è stata rifissata per il 27 ottobre

 
versione stampabile

Atlanta Journal-Constitution

The state has set a time and date to execute Troy Anthony Davis

7 p.m. Oct. 27 —- even as his advocates continue to insist Georgia is about to execute an innocent man.

On Wednesday afternoon, Judge Penny Haas Freesemann in Chatham County signed a warrant for his lethal injection to occur between Oct. 27 and Nov. 3.

The Department of Corrections then set the specific time and date for Davis to be executed for killing off-duty police Officer Mark Allen MacPhail.

This is Davis' 3rd execution date in little more than a year. The State Board of Pardons and Paroles stopped the 1st one the day before Davis was to die by lethal injection on July 17, 2007. The U.S. Supreme Court stopped Davis' 2nd execution attempt 2 hours before he was to die on Sept. 23 so the justices could decide if they would hear Davis’ case.

Tuesday, the high court declined to step into the contentious debate over whether Davis is the real killer.

MacPhail, a 27-year-old father of two, was working off-duty Aug. 19, 1989, when he heard the cries of a homeless man being pistol whipped. MacPhail rushed to the parking lot to help.

Davis turned from the homeless man and shot MacPhail before the officer could draw his gun, according to testimony. Witnesses testified that once the wounded MacPhail was on the ground, Davis shot him two or three times more.

Davis' case drew international attention after 7 of 9 key prosecution witnesses against him recanted their testimony. They claimed they had been pressured to say they saw Davis shoot MacPhail in a Burger King parking lot.

Pope Benedict XVI and former President Jimmy Carter were among those challenging the fairness of the execution.

In a prepared statement Wednesday, Rama Yade, minister of state for foreign affairs and human rights for France, begged Georgia's Board of Pardons and Paroles to step in, even though the board declined to stop Davis' execution last month.

"He's innocent," said Jason Ewart, one of Davis' attorneys. "It's unfortunate that, without his day in court, Mr. Davis' evidence will never be heard, and it's a good chance an innocent man might perish for the sake of finality over fairness."

Ewart said the next step for Davis' volunteer lawyers has not been decided.

"We are considering all our options," he said. "The goal we've always had is to get the new evidence, including the recantations, in front of a judge so that judge can assess it."

The officer's mother, Anneliese MacPhail, 75, on Tuesday expressed relief at the high court's decision. She said she did not plan to attend Davis’ execution, though 2 of her 4 remaining children want to witness it.

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati