Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
24 Ottobre 2008 | INDONESIA

Indonesia

Per la Corte Suprema l'esecuzione tramite fucilazione non è una forma di tortura

 
versione stampabile

The Age

Firing squad not torture, says court

INDONESIA'S highest court has ruled that death by firing squad does not amount to torture.

Rejecting an appeal launched by the men facing execution for the bombings in Bali in 2002, the judge observed that there was "no method of execution without pain".

In the Constitutional Court, Judge Mohammad Mahfud denied the application of Mukhlas, Amrozi and Imam Samudra to be killed by the traditional Islamic method of beheading.

"The feeling of pain suffered by those convicted of the death penalty is the logical consequence attached to the process of death," he said.

Alternative methods of execution had "the risk of inaccuracy in the execution which, in the end, will create pain".

New light was shed on Indonesia's method of execution from a witness to the killing earlier this year of 2 Nigerian men found guilty of trafficking heroin.

Father Charlie Burrows, a Catholic priest who has lived in Indonesia for 35 years, said it took 7 minutes for the men to die after they were shot.

As the men moaned, the firing squad's leader was apparently unprepared to take the action stipulated in detailed regulations if life lingers: firing a bullet into the head at point-blank range.

The legal team representing the Bali bombers called Father Burrows as a witness before the Constitutional Court.

While the court yesterday upheld the legality of death by firing squad and, last year, the death penalty itself, it has expressed serious reservations about how it is used in Indonesia.

Yesterday it urged a more humane approach to executions.

In its 2007 verdict, the court observed: "The death penalty is truly frightening. In the death penalty, humans act as if they have taken over the role of God in determining someone's life and death."

The majority of judges in 2007 urged that the death penalty be amended so it is used only in special cases.

Moreover, it recommended that a probation period of 10 years be attached to the death penalty.

If the prisoner exhibits remorse and behaves well, then the death sentence would be commuted to life or 20 years in prison, depending on the circumstances.

It's a proposal that gives heart to the Australians on death row in Bali's Kerobokan Prison for drug smuggling.

Scott Rush's legal team, led by Darwin QC Colin McDonald, is expected to use the arguments when it launches an appeal against his sentence.

Yesterday's verdict had no direct legal bearing on the fate of the Bali bombers, as it could not be made retrospective.

Even so, a ruling in favour of their application would have caused major political and security headaches ahead of their impending deaths.

Indonesian Attorney-General Hendarman Supandji has said he will announce the month of the mens' executions on Friday.

He has stressed that there are no obstacles, and they will occur this year.

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati