Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
25 Ottobre 2008 | STATI UNITI

USA/Georgia

Sospesa l'esecuzione di Troy Davis. Verso un riesame della sua vicenda giudiziaria

 
versione stampabile

The Atlanta Journal-Constitution

Court issues stay of execution for Troy Davis

By BILL RANKIN, RHONDA COOK
Friday, October 24, 2008
The federal appeals court in Atlanta on Friday stayed the execution of Troy Anthony Davis, who was scheduled to be put to death by lethal injection Monday evening.
"Upon our thorough review of the record, we conclude that Davis has met the burden for a stay of execution," the court said in a ruling issued by Judges Joel Dubina, Rosemary Barket and Stanley Marcus.  Davis, 40, recently lost an appeal before the U.S. Supreme Court.
Davis is on death row for the Aug. 19, 1989, murder of 27-year-old Savannah police Officer Mark Allen MacPhail. Since Davis' trial, seven of nine key prosecution witnesses have recanted their testimony.
The defendant's claims of innocence have drawn opposition to his execution from leaders across the globe, including former President Jimmy Carter and Pope Benedict XVI.
Davis' lawyers expressed relief and jubilation over the court's decision.
"This is the first step toward a court hearing to consider the new evidence - something we have been asking for for almost a decade now," attorney Jason Ewart said.
Neither MacPhail's mother or sister had heard the news when a reporter called. The officer's 75-year-old mother, Anneliese, declined to comment until she had more information.
MacPhail's sister, Kathy McQuary, cried.
Earlier this week, Davis asked the 11th U.S. Circuit Court of Appeals for permission to pursue another round of appeals in federal court on claims he is actually innocent. Permission for a new round of appeals is required under the Antiterrorism and Effective Death Penalty Act of 1996.
On Friday, the court said the stay of execution is conditional. Davis must make a showing he can meet the "stringent requirements" to pursue another round of appeals, the decision said.
The court directed Davis' lawyers to file a legal brief on their arguments within 15 days. The state Attorney General's Office has another 10 days to respond

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati