Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
20 Novembre 2008 | INDONESIA

Indonesia

Sono 92 i detenuti che languono nei bracci della morte

 
versione stampabile

Jakarta Post

92 convicts await their fate on death row, AGO says

Despite international and national calls for the government to forgo the death penalty, the Attorney General's Office (AGO) insists it will execute the 92 convicts currently on death row, including nine Australian drug traffickers.

Assistant attorney general for general crimes Abdul Hakim Ritonga said in Jakarta on Friday that 14 death-row convicts had appealed to the President for clemency; 38 had filed judicial reviews and the rest were undecided about their next courses of action.

"The death sentences of the 92 convicts have been declared legally binding and are pending administrative procedures (before they are carried out)," Ritonga said.

Among the 38 convicts requesting judicial reviews are three Australians part of a group of drug traffickers labeled the Bali nine who were arrested in Bali in 2005, he said.

The nine couriers were arrested after attempting to smuggle 8.3 kilograms of pure heroin worth A$4 million (US$2.63 million) from Bali to Australia.

In 2006, the Supreme Court sentenced six of them -- Scott Rush, Myuran Sukumaran, Andrew Chan, Si Yi Chen, James Norman and Tan Duc Thanh Nguyen -- to death. The other three -- Renae Lawrence, Martin Stephens and Michael Czugaj -- were sentenced to 20 years in jail each.

However, early this March, the Supreme Court upped the death sentences of Si, Norman and Tan to life imprisonment.

"I was informed that the appeals filed by the other three (Rush, Sukumaran and Chan) were rejected, but not all of them," Ritonga said, declining to elaborate.

The Australian government has said it will seek clemency for the Bali Nine if the legal processes fail.

Australia does not enact capital punishment. Australia's foreign minister Stephen Smith said last week it would push for a new United Nations resolution against the death penalty.

The AGO has asked other countries not to interfere in Indonesia's judiciary system.

"As long as capital punishment serves as a positive law in Indonesia, the AGO will stick to it," AGO spokesman Jasman Pandjaitan said.

Indonesia came under the world's spot light when the government executed the three Bali bombers -- Amrozi, Imam Samudra and Mukhlas -- after several delays.

The three were shot to death on the prison island of Nusa Kambangan, Central Java, on the eve of Nov. 9. They had been declared guilty of masterminding bombings in Kuta in October 2002 that killed 202 people, 88 of them Australians.

NEWS CORRELATE
5 Maggio 2018
STATI UNITI

Robert Earl Butts Jr. è stato messo a morte per iniezione letale venerdì 4 maggio 2018

3 Maggio 2018
STATI UNITI
Per ora Robert è salvo! Ringraziamo per questi 90 giorni di sospensione e continuiamo a inviare appelli per la salvezza di Robert Butts Jr.

Il Comitato per la Clemenza della Georgia ha sospeso l'esecuzione di Robert Butts Jr a meno di 24 dalla esecuzione!


Continuiamo a inviare appelli
10 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO

Dichiarazione finale del Congresso Regionale in Abidjan


La svolta africana: umanizzare le carceri e abolire la Pena di Morte
9 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO
E' il terzo Congresso Regionale contro la pena capitale. Grande l'interesse, si sono iscritte oltre 300 persone

Il Congresso Regionale delle Associazioni Abolizioniste del mondo in Costa d'Avorio il 9 e 10 aprile 2018


La sessione plenaria del 10 Aprile dal titolo “Pena di morte, povertà, condizioni carcerarie: da una Giornata Mondiale all'altra” sarà presieduta da Annemarie Pieters (al centro nella foto)
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Lo stato della Florida ha portato a compimento l'esecuzione letale di Branch, nella prigione statale della Florida a Raiford


Branch, che era nel braccio della morte da quasi 25 anni, è stato dichiarato morto per un'iniezione letale alle 6:05 del pomeriggio
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Il governatore Greg Abbott ha commutato in pena a vita Thomas Whitacker


Il governatore ha ha accettato la raccomandazione rara e unanime del Texas Board of Pardons and Parole di concedere la grazia Thomas, condannato a morte, la cui esecuzione doveva avere luogo ieri
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

9 visite

5 visite

5 visite

6 visite

8 visite
tutta i media correlati