Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
5 Maggio 2009 | TAIWAN

Taiwan

Commutata in ergastolo la condanna a morte della filippina Armia Menecia Panaglima

 
versione stampabile

ASIA-PACIFIC NEWS

Taiwan High Court overturns death penalty for Filipino woman

By DPA - May 4, 2009

Taipei - The Taiwan High Court on Monday overturned a district court's death penalty for a Filipino woman, giving her a life sentence for killing a Taiwanese woman.

'We changed the death sentence to a life term for Armia Menecia Panaglima because the killing was an accident, and was not premediated,' High Court spokesman Wong Ching-chen told reporters.

Armia, 40, was silent during the court hearing. After she was told by an interpreter that her death sentence had been changed to life sentence, she said 'thank you' to the judge, according to TV reports.

Relatives of the victim, Chiu Mei-yun, 48, were angry about the high court's ruling and vowed to appeal.

'They think there are diplomatic factors in the change of the ruling because the Philippines has abolished the death penalty, so Manila put pressure on Taiwan to give Armia a lighter sentence,' Kaohsiung City Councillor Chen Mei-chuan told reporters.

'They told me they will appeal the ruling,' she added.

Last week, Armia's family members held a news conference in Manila, urging President Gloria Arroyo to apeal to Taiwan to spare Armia the death penalty, because the Philippines has abolished the death penalty.

'But Chiu's family members claim that Armia committed the crime in Taiwan, so she should be tried under Taiwan's law,' Chen said.

Armia killed Chiu, a job broker for foreign teachers in Kaohsiung, southern Taiwan, during a fight on September 12, 2007.

NOTIZIE CORRELATE
12 Ottobre 2018
STATI UNITI

Lo Stato di Washington ha abolito la pena di morte


La Corte suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte “viola la Costituzione” e di conseguenza viene abolita
10 Ottobre 2018

10 ottobre 2018 - Giornata Mondiale contro la Pena di Morte, Sant'Egidio rafforza l'impegno per l'abolizione

10 Ottobre 2018
Giornata mondiale contro la pena di morte

Intervista a Mario Marazziti, della Comunità di Sant'Egidio: la vendetta rende prigionieri


Nel 2017 la maggior parte delle esecuzioni ha avuto luogo in Iran, Arabia Saudita, Iraq e Pakistan.
9 Agosto 2018
The Los Angeles Times

The Catholic Church's opposition on the death penalty began with previous popes


By Mario Marazziti
29 Giugno 2018
BURKINA FASO

Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale

26 Giugno 2018
Mons. Rodolfo Diamante, segretario esecutivo della Commissione episcopale per la pastorale carceraria presenta un libro contro la pena di morte

La Conferenza episcopale delle Filippine resta vigile sul tema della pena di morte


In occasione della memoria del dodicesimo anniversario dell'abolizione della pena capitale nel paese
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

1 visite

0 visite

0 visite

9 visite

5 visite
tutta i media correlati