Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
30 Luglio 2009 | KAZAKISTAN

Kazakhstan

Il Presidente Nazarbaev firma l'abolizione della pena di morte

 
versione stampabile

www.kazakhstanlive.com

Death penalty is abolished in Kazakhstan

Nursultan Nazarbayev, Kazakhstan’s President, has signed the law abolishing death penalty in all cases except acts of terrorism entailing loss of life and especially grave crimes committed in wartime. The law includes the right to seek pardon.

Abolishing the death penalty has been one of the main objectives of President Nazarbayev. Back in December 2003, the Kazakh President signed a presidential decree which imposed a moratorium on the death penalty. The moratorium remained in operation until the final abrogation of capital punishment in Kazakhstan this week.

This new law follows President Nazarbayev’s proposal of a series of political reforms in 2007 including capital punishment.

The law will adjust legislation on death penalty in accordance with the Kazakh Constitution. Amendments concerning crimes punishable with life imprisonment have also been added to the Criminal Code.

The resolution of the Committee for Legislation & Legal Reforms of the Majilis (the Kazakh Parliament’s Lower Chamber) with regard to the amendments to the Criminal Code on the issues of capital punishment was signed earlier this year, on March 25th, by Serik Baymaganbetov, Chairman of the Committee.

When Kazakhstan introduced a moratorium on death penalty in December 2003, the decision was welcomed by the international community that acknowledged that this represented a fundamental advance in the promotion of human rights and an important contribution towards the universal abolition of the death penalty.

NEWS CORRELATE
24 Giugno 2017
STATI UNITI

Comunità di Sant'Egidio: a Washington per rafforzare l'impegno contro la pena di morte

2 Maggio 2017
STATI UNITI

Anthony Farina non è più condannato a morte. Non sarà libero, ma non rischia più l'esecuzione


Dal 2012 migliaia di appelli urgenti alle autorità e lettere e cartoline a Anthony hanno sostenuto questo importante cambiamento
29 Aprile 2017
STATI UNITI
Apprendiamo che lo Stato dell'Arkansas ha portato a termine quattro delle esecuzioni previste

L'ultima esecuzione ieri, Kenneth William era un afroamericano di 38 anni

21 Aprile 2017
STATI UNITI

L'Arkansas ha messo a morte uno dei condannati di nome Ledell Lee


E' prima esecuzione dal 2005. La nostra campagna continua con l'invio di appelli e la richiesta di clemenza
15 Aprile 2017
STATI UNITI
Un giudice ha accolto il ricorso dell'azienda produttrice dei farmaci: il prodotto non era stato venduto per questo scopo

Fermate le esecuzioni in Arkansas in seguito all'esposto di un'azienda farmaceutica


Il provvedimento è temporaneo, continuiamo a inviare appelli!
7 Aprile 2017
STATI UNITI

La lotta e le speranze di fermare le esecuzioni in Arkansas


Anche alcune ex guardie carcerarie hanno scritto al governatore, preoccupate per i pesantissimi effetti psicologici sui loro colleghi
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

13 visite

5 visite

9 visite

7 visite

8 visite
tutta i media correlati