Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
30 Ottobre 2009 | RUSSIA

Russia

Il Patriarcato di Mosca contrario al ristabilimento della pena di morte

 
versione stampabile

Interfax

Russian has enough “inner strength” not to practice death penalty, the Russian Church believes

 

Moscow, October 30. The Moscow Patriarchate believes Russia should abstain from practicing death penalty.

“Certainly, it’s better not to practice death penalty: if society is strong enough to secure itself from criminality and evil will, it can be merciful to criminals and not deprive them of life”,  head of the Synodal Church and Society Department Archpriest Vsevolod Chaplin told Interfax-Religion on Friday.

He reminded, “Russia didn’t practice death penalty in its best periods and usually such practice was directly connected with Christian outlook”.

“It’s true, the Old Testament gives direct instructions to execute certain people and the New Testament doesn’t negate death penalty either. However, Christian society is always aimed at maximum mercy, to give time for repentance even to desperate sinners and it was reflected in practice of Christian states”, the priest noted.

He expressed opinion, that “today the country has enough inner strength not to practice death penalty”, but urged to “.remember that criminals should not feel themselves unpunished and operation of law should be inevitable”.

The final abolition of the death penalty was among the obligations that Russia assumed when it entered the Council of Europe. Death penalty sentences cannot be handed out in Russia until jury trials are put in place in all Russian regions under a ruling issued by the Constitutional Court. Jury trials will begin in the Chechen Republic on January 1, 2010.

NOTIZIE CORRELATE
18 Ottobre 2018

Vescovi Usa: plauso per la fine della pena di morte nello Stato di Washington


"Ci uniamo ai vescovi cattolici di Washington, alla Conferenza cattolica dello Stato di Washington, alla rete di mobilitazione cattolica e a tutte le persone di buona volontà nell'accogliere favorevolmente questa decisione e perseverare nel lavoro per porre fine alla pena di morte"
12 Ottobre 2018
STATI UNITI

Lo Stato di Washington ha abolito la pena di morte


La Corte suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte “viola la Costituzione” e di conseguenza viene abolita
10 Ottobre 2018

10 ottobre 2018 - Giornata Mondiale contro la Pena di Morte, Sant'Egidio rafforza l'impegno per l'abolizione

10 Ottobre 2018
Giornata mondiale contro la pena di morte

Intervista a Mario Marazziti, della Comunità di Sant'Egidio: la vendetta rende prigionieri


Nel 2017 la maggior parte delle esecuzioni ha avuto luogo in Iran, Arabia Saudita, Iraq e Pakistan.
9 Agosto 2018
The Los Angeles Times

The Catholic Church's opposition on the death penalty began with previous popes


By Mario Marazziti
29 Giugno 2018
BURKINA FASO

Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale

tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

1 visite

0 visite

0 visite

9 visite

5 visite
tutta i media correlati