Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
24 Novembre 2009 | TANZANIA

Tanzania

Il Presidente Kikwete riduce ad ergastolo 75 condanne capitali

 
versione stampabile

The Citizen

Death penalty is supported by the people: Kikwete

President Jakaya Kikwete has said many Tanzanians support the death penalty unlike many countries around the world that have abolished it.

Speaking in Rome at a dinner hosted by the Council of Saint Egidio, the president said a survey by the Government had established that the death penalty was a befitting deterrence against brutal killings.

President Kikwete however said the death penalty was only being used as a toothless dog, saying more than 200 people were on the death row but none had been executed.

"Just few days ago I reduced 75 death sentences to life imprisonment, the law is there but for a long time it has not been applied," said Kikwete.

Mr Kikwete also talked about albino killings, saying the acts had tarnished the country's image. "These terrifying killings are inspired by ignorance in this era of science and technology," said Mr Kikwete.

"I don't believe people are so ignorant to believe that a thumb of an albino can make someone rich in this era, but the Government will stand firm to stop these killings," said the president.

The president also warned the media in the country against straying off ethics course, saying some media houses did not have agendas and were just inciting violence.

"The Government will not tolerate such media houses which misuse their freedom to cause violence in the country,"said Mr Kikwete.

The founder of Council of Saint Egidio, a history professor at Rome university, Prof Andrea Riccardi, said: "Tanzania is a good example of how the world should live without fighting on the bases of religion, tribe or racial segregation."

NEWS CORRELATE
18 Giugno 2018
BIELORUSSIA
La Bielorussia è l'unico paese europeo che ancora mantiene e applica la pena capitale, la sospensione delle due condanne è un fatto senza precedenti

La Corte Suprema bielorussia sospende due condanne a morte


la diplomazia francese era intervenuta lo scorso anno con un comunicato con il quale invitava la Bielorussia ad introdurre una moratoria contro la pena di morte
5 Maggio 2018
STATI UNITI

Robert Earl Butts Jr. è stato messo a morte per iniezione letale venerdì 4 maggio 2018

3 Maggio 2018
STATI UNITI
Per ora Robert è salvo! Ringraziamo per questi 90 giorni di sospensione e continuiamo a inviare appelli per la salvezza di Robert Butts Jr.

Il Comitato per la Clemenza della Georgia ha sospeso l'esecuzione di Robert Butts Jr a meno di 24 dalla esecuzione!


Continuiamo a inviare appelli
10 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO

Dichiarazione finale del Congresso Regionale in Abidjan


La svolta africana: umanizzare le carceri e abolire la Pena di Morte
9 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO
E' il terzo Congresso Regionale contro la pena capitale. Grande l'interesse, si sono iscritte oltre 300 persone

Il Congresso Regionale delle Associazioni Abolizioniste del mondo in Costa d'Avorio il 9 e 10 aprile 2018


La sessione plenaria del 10 Aprile dal titolo “Pena di morte, povertà, condizioni carcerarie: da una Giornata Mondiale all'altra” sarà presieduta da Annemarie Pieters (al centro nella foto)
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Lo stato della Florida ha portato a compimento l'esecuzione letale di Branch, nella prigione statale della Florida a Raiford


Branch, che era nel braccio della morte da quasi 25 anni, è stato dichiarato morto per un'iniezione letale alle 6:05 del pomeriggio
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

9 visite

5 visite

5 visite

6 visite

8 visite
tutta i media correlati