Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
16 Aprile 2010 | KENYA

Kenya

Anche grazie all'appello di un condannato, la pena di morte potrebbe essere abolita dal prossimo 27 giugno

 
versione stampabile

Daily Nation

AG backs convict on death penalty plea

By MAUREEN ONYANGO

The Attorney General has supported a convict’s application to have the death penalty abolished. But Mr Amos Wako said he was agreeing with the prisoner’s arguments for only that particular case.

“The decision was made after consultations between key ministries, but it only applies for this case,” said Director of Public Prosecutions Keriako Tobiko on behalf of the AG.

He was responding in a case in which Godfrey Ngotho Mutiso went to the Court of Appeal to challenge the death penalty, arguing that it was unconstitutional.

Appellate judges Riaga Omolo, Onyango Otieno, and Philip Waki had earlier directed the Director of Public Prosecutions and the AG to personally respond to the issue raised by Mutiso.

According to the convict, the death penalty, provided for under section 204 of the Penal Code, goes against a section of the constitution dealing with the protection of persons against inhuman and degrading punishment.

Through his lawyers, Mutiso said that, whereas all murder suspects were not of the same character, the section denied a convict the chance to mitigate. He further argued that the section also deprived a judge of his or her discretion since the penalty had been fixed.

Mutiso was sentenced to death last year by Mr Justice Joseph Sergon in Mombasa after he was found guilty of the murder of Mr Patrick Waweru Gachoki in Mkomani in 2004.

In his ruling, Mr Justice Sergon had indicated that there was overwhelming evidence because four witnesses had seen the incident. However, Mutiso is now serving a life sentence following a presidential pardon.

Grateful

He said he was grateful to the President for his kindness, but still wants the constitutionality of the death penalty addressed. The court will deliver a judgement on the case on June 27. About 4,000 death row inmates would escape the hangman’s noose if the appeal by Mutiso succeeds.

No executions have been carried out since 1984, when Senior Private Hezekiah Ochuka, the convicted leader of the August 1982 coup attempt against former President Moi’s government, was hanged.

 

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati