Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
13 Giugno 2010 | GHANA

Ghana

Amnesty sollecita l'abolizione della pena capitale

 
versione stampabile

GhanaWeb

Amnesty International, Ghana, calls for abolition of death penalty

Accra, June 11, GNA - Mr. Lawrence Amesu, Director of Amnesty International, Ghana, on Friday appealed to Government to abolish the death penalty in the country.

He noted that Ghana was among countries in West Africa that had retained the law on death penalty, although in practice there had not been any execution in the country since 1993. Mr. Amesu, who was addressing a press conference under the theme: "Time to Abolish the Death Penalty in Ghana", in Accra, said Ghana had 99 prisoners on the death row.

He noted that for the past 10 years, 95 nations had abolished laws on capital punishment for all crimes adding "We all need to take collective action immediately to avoid these callous and inhuman bloodshed in Africa and the world,".

Mr. Amesu called on governments of Ghana, Nigeria, Mauritania, Libya, Iran, Iraq to end executions and threats of executions. Mr Vincent Adzahlie-Mensah, Board Chairman of Amnesty International, Ghana, said that death penalty was the ultimate cruel, inhuman and degrading form of punishment, which violated the right to life. He said: "the death penalty is irrevocable, coupled with a justice system that is prone to human error and prejudice. The risk of executing an innocent person is ever present".

Mr Adzahlie-Mensah noted that most people advocated the death penalty in the name of "victims' rights but was an inappropriate and unacceptable response to violent crime.

He appealed to journalists to educate the people on issues that were illegal under the domestic laws and international human rights standards and the need to abolish the death penalty to protect people against some of these infractions. Mr Tuinese Edward Amuzu, a legal practitioner, said it was impossible to overcome the menace of death sentence even if new evidence exonerated those convicted. He asked government to endeavour to remove the death penalty from the constitution.

 

NEWS CORRELATE
5 Maggio 2018
STATI UNITI

Robert Earl Butts Jr. è stato messo a morte per iniezione letale venerdì 4 maggio 2018

3 Maggio 2018
STATI UNITI
Per ora Robert è salvo! Ringraziamo per questi 90 giorni di sospensione e continuiamo a inviare appelli per la salvezza di Robert Butts Jr.

Il Comitato per la Clemenza della Georgia ha sospeso l'esecuzione di Robert Butts Jr a meno di 24 dalla esecuzione!


Continuiamo a inviare appelli
10 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO

Dichiarazione finale del Congresso Regionale in Abidjan


La svolta africana: umanizzare le carceri e abolire la Pena di Morte
9 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO
E' il terzo Congresso Regionale contro la pena capitale. Grande l'interesse, si sono iscritte oltre 300 persone

Il Congresso Regionale delle Associazioni Abolizioniste del mondo in Costa d'Avorio il 9 e 10 aprile 2018


La sessione plenaria del 10 Aprile dal titolo “Pena di morte, povertà, condizioni carcerarie: da una Giornata Mondiale all'altra” sarà presieduta da Annemarie Pieters (al centro nella foto)
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Lo stato della Florida ha portato a compimento l'esecuzione letale di Branch, nella prigione statale della Florida a Raiford


Branch, che era nel braccio della morte da quasi 25 anni, è stato dichiarato morto per un'iniezione letale alle 6:05 del pomeriggio
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Il governatore Greg Abbott ha commutato in pena a vita Thomas Whitacker


Il governatore ha ha accettato la raccomandazione rara e unanime del Texas Board of Pardons and Parole di concedere la grazia Thomas, condannato a morte, la cui esecuzione doveva avere luogo ieri
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

9 visite

5 visite

5 visite

6 visite

8 visite
tutta i media correlati