Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
24 Agosto 2010 | ARGENTINA

Argentina

Un libro illustra l'impegno della Comunità di Sant'Egidio contro la pena di morte

 
versione stampabile

Comunità di Sant’Egidio

Libro: La pena de muerte, ¿solución o desprecio por la vida?

 Buenos Aires, 11 de Agosto. La Comunidad de Sant’Egidio ha sido invitada a participar en la edición de un libro dedicado a la reflexión sobre la pena de muerte. En el mismo, junto a ensayos que han enfocado la temática de la pena de muerte desde diversas perspectivas, se encuentra una detallada descripción del trabajo de la Comunidad a lo largo del tiempo haciendo hincapié en las actividades y logros obtenidos a la fecha.

Si bien en Argentina no hay pena de muerte, y se la ha incluso eliminado del código militar, ante olas de violencia e inseguridad siempre se corre el riesgo de apelar en manera colectiva a tal castigo. Por eso es importante poder instalar de manera permanente la situación de la pena de muerte, a fin de contribuir a una reflexión que evite sostener el criterio que la pena de muerte es un instrumento idóneo para bajar el delito y la criminalidad.

Es importante destacar que en la presentación del libro, coordinado por Mons. Luis H. Rivas, uno de los más destacados teólogo argentino y publicado por la editorial Claretiana, se tuvo la oportunidad de contar con el testimonio de Jonathan Miller, abogado norteamericano que ha trabajado en la defensa de Víctor Saldaño, argentino condenado a muerte en Texas.

_______________________________

Buenos Aires. 11 Agosto .La Comunita’ di Sant’Egidio e’ stata invitata a partecipare nell’edizione di un libro dedicato alla riflessione sulla pena di norte. Nel volume, insieme a saggi che hanno focalizzato la tematica della pena di norte da diverse prospettive, si trova una dettagliata descrizione del lavoro della Comunita’ in questi anni sottolineandone le iniziative ed i risultati raggiunti fino ad oggi. Nonostante in Argentina non ci sia la pena di norte e se l’abbia eliminata dal codice militare, di fronte alle ondate di violenza e d’insicurezza sempre si corre il rischio di appellarsi in maniera collettiva a questo castigo. Per questo e’ importante poter istallare in maniera permanente la situazione della pena di norte, cosi’ da contribuire ad una riflessione che eviti sostenere il criterio che la pena capitale sia uno strumento idoneo per diminuire il delitto e la criminalita’.E’ importante sottolineare che nella presentazione del libro, coordinato da Mons. Luis H. Rivas, uno dei maggiori teologi argentini e pubblicato dall’editrice Clarettiana, c’e’ stata l’opportunita’ di ascoltare la testimonianza di Jonathan Miller, avvocato nordamericano che ha lavorato per la difesa di Victor Saldaño, argentino condannato a morte nel Texas.

Da Valores Religiosos – Clarin

NOTIZIE CORRELATE
9 Agosto 2018
The Los Angeles Times

The Catholic Church's opposition on the death penalty began with previous popes


By Mario Marazziti
29 Giugno 2018
BURKINA FASO

Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale

26 Giugno 2018
Mons. Rodolfo Diamante, segretario esecutivo della Commissione episcopale per la pastorale carceraria presenta un libro contro la pena di morte

La Conferenza episcopale delle Filippine resta vigile sul tema della pena di morte


In occasione della memoria del dodicesimo anniversario dell'abolizione della pena capitale nel paese
18 Giugno 2018
BIELORUSSIA
La Bielorussia è l'unico paese europeo che ancora mantiene e applica la pena capitale, la sospensione delle due condanne è un fatto senza precedenti

La Corte Suprema bielorussia sospende due condanne a morte


la diplomazia francese era intervenuta lo scorso anno con un comunicato con il quale invitava la Bielorussia ad introdurre una moratoria contro la pena di morte
5 Maggio 2018
STATI UNITI

Robert Earl Butts Jr. è stato messo a morte per iniezione letale venerdì 4 maggio 2018

3 Maggio 2018
STATI UNITI
Per ora Robert è salvo! Ringraziamo per questi 90 giorni di sospensione e continuiamo a inviare appelli per la salvezza di Robert Butts Jr.

Il Comitato per la Clemenza della Georgia ha sospeso l'esecuzione di Robert Butts Jr a meno di 24 dalla esecuzione!


Continuiamo a inviare appelli
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

9 visite

5 visite
tutta i media correlati