Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
14 Ottobre 2010 | FILIPPINE

Philippines

I vescovi cattolici si oppongono al ritorno della pena di morte

 
versione stampabile

The Manila Times

Catholic bishops oppose revival of death penalty

Wednesday, 13 October 2010 00:00

By Jomar Canlas Reporter

THE Catholic Bishops’ Conference of the Philippines (CBCP) strongly opposed the revival of death penalty in the Philippines following series of heinous crimes in the country.

This was after the CBCP-Episcopal Commission on Prison Pastoral Care (ECPPC) has joined with the Coalition Against Death Penalty (CADP) in opposing the restoration of the death penalty law in the country.

The group presented the rules and regulation of the restorative justice and some alternatives to imprisonment.

“We offer the tenets of restorative justice that while our justice system seeks to punish the wrongdoer, it should move beyond punishment and seek healing of all stakeholders, the victim, the offender and the society we all live in,” said Rodolfo Diamante, executive secretary of ECPPC and vice-president of CADP.

The group also called on other prison advocates to join them in recommending the alternative way of keeping peace in the community and generating an enabling environment to prevent criminality.

The statement was released in time for the observance of the “World Day against the Death Penalty” on October 10.

According to Diamante, any deprivation of life will not incur justice for anyone.

“We stand by our belief that any deprivation of the right to life will not gain justice for all. Rendering the death penalty as a means to obtain justice simply does the opposite as recent history has proven,” he said.

“The death penalty has not deterred criminality and has even spurred more injustice by killing the innocent, those wrongly accused, those without proper defense and those who have been deprived of the opportunity to reform and restore the injury they caused others. This is because ours is a system of justice replete with human errors,” he added.

It was also pointed out that the “foreign missions to save the lives of overseas Filipinos in the gallows, languishing in death row.”

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati