Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
7 Dicembre 2010 | BIELORUSSIA

Belarus

Il Presidente Lukashenko ribadisce la sua disponibilità ad abolire la pena di morte - "Ma bisogna convincere il popolo"

 
versione stampabile
EFE
Lukashenko asegura que aboliría la pena capital, pero que el pueblo se opone
Moscú, 6 dic .- El presidente de Bielorrusia, Alexandr Lukashenko, se mostró hoy dispuesto a abolir la pena de muerte, como exige la Unión Europea (UE), pero matizó que la mayoría de los bielorrusos sigue estando a favor de su aplicación.
"Desde el punto de vista criminológico, se dan todas las premisas para la no aplicación de dicho castigo", señaló Lukashenko, citado por la agencia oficial Belta, durante una Reunión del Pueblo Bielorruso.
Lukashenko, que aspira a la reelección en los comicios presidenciales del próximo 19 de diciembre, recordó que un 88,4 por ciento de los bielorrusos se pronunció en contra de abolir la pena capital en un referéndum en 1996.
"Intentamos convencer a la gente, pero el número de personas que están a favor de la aplicación no ha disminuido", advirtió.
El líder bielorruso, en el poder desde 1994, reconoció que este año las autoridades han ejecutado a dos reos, lo que le valió a Minsk duras críticas por parte de Occidente.
"¿Por qué nos critican? Entonces, que critiquen a los americanos y a los chinos. Venga, sin manipulaciones", dijo.
En abril de 2008 el Parlamento bielorruso se mostró por primera vez dispuesto a debatir la abolición de la pena de muerte en el país, el único de Europa donde aún se aplica ese castigo a los reos.
Tanto el Consejo de Europa -Bielorrusia es el único país del continente que no es miembro- como otras organizaciones internacionales han exhortado en los últimos años a las autoridades bielorrusas a revocar la pena capital.
Recientemente, al prolongar por un año las sanciones contra Lukashenko y otros dirigentes bielorrusos, la UE lamentó la "falta de progresos" en diversos asuntos, incluida la derogación de la pena de muerte.
 
AGI
BIELORUSSIA: LUKASHENKO DISPOSTO AD ABOLIRE LA PENA DI MORTE
Mosca, 6 dic. - Alexandr Lukashenko, presidente dell'unico Paese europeo dove la pena di morte e' ancora in vigore, e' disposto ad abolirla, ma il suo popolo si oppone.
"Da un punto di vista criminologico ci sono tutte le premesse per non applicarla", ha detto il presidente bielorusso, citato dall'agenzia ufficiale Belta. Lukashenko, che aspira alla rielezione nelle elezioni del 19 dicembre, ha ricordato che l'88,4 si pronuncio' contro l'abolizione della pena capitale in un referendum nel 1996. "Proviamo a convincere la gente, ma il numero delle persone a favore dell'applicazione non e' diminuito", ha detto il presidente.

NOTIZIE CORRELATE
27 Novembre 2018
REGNO UNITO
Roma, 28 novembre

IX Incontro internazionale dei ministri della Giustizia per "Un mondo senza pena di morte"


presso la Nuova Aula dei Gruppi parlamentari - Camera dei Deputati
27 Novembre 2018
#STAND4HUMANITY

IL 30 NOVEMBRE AL COLOSSEO: CITTA' PER LA VITA , CONTRO LA PENA DI MORTE


Lato Arco di Costantino ore 18
14 Novembre 2018
NEW YORK, STATI UNITI
La Terza Commissione dell'Assemblea Generale dell'ONU ha approvato la risoluzione per la moratoria con 123 voti a favore

Approvata la risoluzione sulla moratoria della pena di morte con un numero maggiore di consensi rispetto al 2016


Un segnale positivo verso l’obiettivo dell’abolizione completa della pena capitale nel mondo!
3 Novembre 2018
La pena di morte in Germania venne applicata fin dal Medioevo. Fu cancellata dall'ordinamento giudiziario della Repubblica Federale nel 1949, mentre nella Repubblica Democratica fu abolita nel 1987

Germania: lo stato tedesco dell'Assia ha eliminato la pena di morte dalla costituzione che la conservava per un'anomalia giuridica


Con il loro voto i cittadini hanno modificato una norma che da 69 anni conservava la pena di morte
18 Ottobre 2018

Vescovi Usa: plauso per la fine della pena di morte nello Stato di Washington


"Ci uniamo ai vescovi cattolici di Washington, alla Conferenza cattolica dello Stato di Washington, alla rete di mobilitazione cattolica e a tutte le persone di buona volontà nell'accogliere favorevolmente questa decisione e perseverare nel lavoro per porre fine alla pena di morte"
12 Ottobre 2018
STATI UNITI

Lo Stato di Washington ha abolito la pena di morte


La Corte suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte “viola la Costituzione” e di conseguenza viene abolita
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati