Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
21 Dicembre 2010 | ITALIA

USA/Italia

Il ministero degli Esteri italiano: "Hospira impegnata a non vendere Pentotal per iniezione letale"

 
versione stampabile

ANSA

PENA MORTE: HOSPIRA,DIALOGO COSTRUTTIVO CON GOVERNO ITALIANO

ROMA, 21 DIC - La multinazionale americana Hospira - in un comunicato diramato dalla sua casa madre di Lake Forest, nell'Illinois (Usa) - afferma di non aver ''mai avallato l'uso dei propri medicinali nella pena capitale'' e ''ringrazia il Governo italiano per il suo produttivo impegno in occasione del dialogo aperto su questa difficile tematica''.
''Hospira - aggiunge il testo - ha infatti avviato un dialogo costruttivo con il Governo italiano in merito alla produzione di Pentothal per i mercati degli Stati Uniti e del Canada. Siamo consapevoli - conclude la societa', che ha una filiale anche in Italia - che ci sara' un'interrogazione parlamentare e ne attendiamo l'esito''

 

AGI

PENA DI MORTE:HOSPIRA, MAI AVALLATO USO MEDICINALI PER ESECUZIONI

Roma, 20 dic. - Hospira, l'azienda farmaceutica entrata nel mirino delle polemiche per la produzione di pentotal utilizzato nelle esecuzioni capitali, ha fatto sapere che "non ha mai avallato l'uso dei propri medicinali nella pena capitale". La filiale italiana ha raggiunto un accordo con la Farnesina che la impegna a inserire nei contratti con i distributori una clausola che specifichi che la distribuzione del prodotto non e' consentita per la pratica dell'iniezione letale, pena la risoluzione degli accordi.
Nella nota giunta in serata da Lake Forest, nell'Illinois, dove si trova la sede centrale dell'azienda, Hospira "ringrazia il governo italiano per il suo produttivo impegno in occasione del dialogo aperto su questa difficile tematica". Hospira "ha infatti avviato un dialogo costruttivo con il governo italiano in merito alla produzione di Pentothal per i mercati degli Stati Uniti e del Canada. Siamo consapevoli -conclude la nota che ci sara' un'interrogazione parlamentare e ne attendiamo l'esito".

 

Adnkronos

PENA DI MORTE: FARNESINA, GARANZIE FILIALE ITALIANA HOSPIRA SU PENTOTHAL = INCONTRO A VIGILIA DI RISOLUZIONE ONU SU MORATORIA

Roma, 20 dic. - I vertici italiani dell'azienda  americana Hospira hanno dato ampia disponibilita' a collaborare con le autorita' italiane accettando che la produzione e la vendita di  Pentothal siano autorizzate esclusivamente per scopi medici, si sono  impegnati a non vendere il prodotto ad istituti penitenziari  all'estero e a inserire nei contratti con i distributori una clausola  che specifichi che la distribuzione del prodotto non e' consentita per la pratica dell'iniezione letale, pena la risoluzione degli accordi.
E' quanto riferisce una nota della Farnesina, dopo l'incontro avvenuto oggi al ministero cui hanno partecipato i vertici della filiale  italiana della Hospira e i dirigenti dei ministeri tecnici coinvolti.
Domani, sottolinea la nota, l'Onu approva la terza risoluzione  sulla moratoria della pena di morte e nello stesso giorno si avvia  alla Camera la discussione di una mozione presentata da Elisabetta  Zamparutti sulla possibile esportazione negli Usa, da parte della  filiale italiana della multinazionale americana Hospira, di Pentothal, anestetico utilizzabile anche nei protocolli per le esecuzioni capitali tramite iniezione letale.
L'Italia e' da sempre in prima linea nella battaglia contro la  pena di morte ed ha contribuito in modo determinante al consenso  consolidatosi alle Nazioni Unite a favore della moratoria, prosegue la nota. Anche nello specifico caso del Pentothal quindi, prosegue la  nota, il ministro degli Esteri, Franco Frattini -che nei giorni scorsi ha incontrato il segretario generale di Nessuno Tocchi Caino, Sergio

D'Elia, Zamparutti e il portavoce della Comunita' di Sant'Egidio Mario Marazziti- ha prontamente coinvolto i ministri della Salute e dello  Sviluppo Economico, per favorire un tempestivo interessamento presso  l'impresa produttrice e giungere ad una soluzione in linea con quanto  richiesto dalla mozione e con la tradizionale sensibilita' italiana  sul tema della pena di morte.

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati