Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
10 Aprile 2011 | INDIA

India/USA

L'azienda indiana "Kayem" sospende forniture di farmaco letale ai bracci della morte americani

 
versione stampabile

Reuters

Indian company halts U.S. sales of execution drug

LOS ANGELES, April 8 - An Indian company that supplied an anesthetic used to execute murderers on death row has stopped selling the drug for use in capital punishment because it goes against the "ethos of Hinduism."

The move by Mumbai-based Kayem Pharmaceuticals Pvt Ltd comes as several U.S. states have scrambled to find supplies of sodium thiopental, one of three drugs used in lethal injection, which has been in short supply since a U.S. manufacturer stopped making it earlier this year.

Kayem sold sodium thiopental to Nebraska last year, according to the anti-death penalty group Reprieve. The group had planned a press event on Thursday in Mumbai to protest Kayem's sale of the drug.

But before that could happen, Kayem revealed that it has changed it policy, setting out its reasons in a statement on its website.

"We ... voluntarily refrain" from selling this drug where the purpose is purely for lethal injection and its misuse," the firm said, added that the drug for executions went against the "ethos of Hinduism."

Hinduism is the predominant religion in India. Followers believe in the circle of life, death and rebirth.

A U.S. representative for Kayem and a spokeswoman for the Nebraska Department of Correctional Services could not be reached for comment.

There has been a shortage of sodium thiopental throughout the United States, since the former U.S. supplier, Illinois-based Hospira Inc., announced in January that it would stop making the drug.

The company had faced European Union pressure over a facility in Italy where it had planned to manufacture the drug.

Ohio and Oklahoma have switched to pentobarbital for executions, and Texas was set to follow suit in an execution scheduled for Tuesday, which was halted by a temporary stay.

U.S. Drug Enforcement Administration agents last month seized Georgia's supply of sodium thiopental, citing questions about how the state had obtained the drug.

NOTIZIE CORRELATE
27 Novembre 2018
REGNO UNITO
Roma, 28 novembre

IX Incontro internazionale dei ministri della Giustizia per "Un mondo senza pena di morte"


presso la Nuova Aula dei Gruppi parlamentari - Camera dei Deputati
27 Novembre 2018
#STAND4HUMANITY

IL 30 NOVEMBRE AL COLOSSEO: CITTA' PER LA VITA , CONTRO LA PENA DI MORTE


Lato Arco di Costantino ore 18
14 Novembre 2018
NEW YORK, STATI UNITI
La Terza Commissione dell'Assemblea Generale dell'ONU ha approvato la risoluzione per la moratoria con 123 voti a favore

Approvata la risoluzione sulla moratoria della pena di morte con un numero maggiore di consensi rispetto al 2016


Un segnale positivo verso l’obiettivo dell’abolizione completa della pena capitale nel mondo!
3 Novembre 2018
La pena di morte in Germania venne applicata fin dal Medioevo. Fu cancellata dall'ordinamento giudiziario della Repubblica Federale nel 1949, mentre nella Repubblica Democratica fu abolita nel 1987

Germania: lo stato tedesco dell'Assia ha eliminato la pena di morte dalla costituzione che la conservava per un'anomalia giuridica


Con il loro voto i cittadini hanno modificato una norma che da 69 anni conservava la pena di morte
18 Ottobre 2018

Vescovi Usa: plauso per la fine della pena di morte nello Stato di Washington


"Ci uniamo ai vescovi cattolici di Washington, alla Conferenza cattolica dello Stato di Washington, alla rete di mobilitazione cattolica e a tutte le persone di buona volontà nell'accogliere favorevolmente questa decisione e perseverare nel lavoro per porre fine alla pena di morte"
12 Ottobre 2018
STATI UNITI

Lo Stato di Washington ha abolito la pena di morte


La Corte suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte “viola la Costituzione” e di conseguenza viene abolita
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati