Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
7 Maggio 2011

Palestinian National Authority

Messo a morte tramite fucilazione un uomo accusato di collaborare con Israele.

 
versione stampabile

Reuters

GAZA:Hamas executes Palestinian for Israeli collaboration

Gaza's Islamist-run government executed a man convicted of collaborating with Israel on Wednesday, the Hamas interior ministry said, openly defying the Palestinian president just hours ahead of a reconciliation move.
The man was executed by firing squad after being sentenced to death last month for helping "the Israeli occupation", the ministry said, referring to him only by his initials A.S..
The execution came on the same day that the leaders of Hamas ratified a deal with western-backed Palestinian President Mahmoud Abbas to end a Palestinian schism that has left Hamas in sole control of the Gaza Strip.
Israel withdrew from the enclave in 2005 but maintains a blockade against Hamas, which refuses to recognise the Jewish state or renounce violence.
Under Palestinian law, executions should be carried out only with presidential approval, but Hamas ignored this.
It was not clear if the execution had been rushed through ahead of the unity ceremony in Egypt or whether Hamas would in future seek Abbas's approval to apply the death penalty.
Hamas executed 5 Palestinians last year, including 2 men also convicted of collaborating with Israel.
A Palestinian human rights group named the executed man as Abdel-Karim Shrair, 37, and said he had been a member of the local police force when it was dominated by Abbas's Fatah group.
"The Independent Commission for Human Rights condemns the execution by the Palestinian government in Gaza of the death penalty against a citizen this morning," the group said.
"It reaffirms that ratification of death penalties is an exclusive right of the president of the Palestinian Authority."
Hamas defeated Fatah in a brief civil war in 2007, establishing its own security force in the coastal enclave and leaving Abbas's group in control of just the West Bank, still under Israeli occupation.
Abbas has refrained from approving death sentences against Palestinians convicted of capital offences in the West Bank.

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte"

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ritirano il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio e l'On. Elisabetta Zamparutti, tesoriera dell'Associazione Nessuno tocchi Caino.
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati