Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
5 Luglio 2011 | INDONESIA

Indonesia

Almeno 200 lavoratori indonesiani emigrati condannati alla pena capitale in paesi diversi

 
versione stampabile

Xinhua

Hundreds of Indonesian migrant workers face death penalty in foreign countries

July 02, 2011
At least 200 Indonesian migrant workers working in foreign countries are facing death penalties for committing murder and drug trafficking cases, Indonesian President Susilo Bambang Yudhoyono said here on Friday.
"In total there are 200 Indonesian people working abroad who are expecting death penalties at the time being," the president said before discussing plans to set up a task force serving migrant workers lingered in legal cases in foreign countries.
"Seventy percent of them were involved in drug trafficking cases and 20 percent committed in murder cases," the president added.
According to the president, the task force had to deal with legal apparatus in countries where those workers are expecting death penalties, in terms of asking clemencies and sentence reduction for those workers. The president said those sentenced workers are now serving in Saudi Arabia, Singapore, Malaysia and China.
The president said that he would not burden the task team with targets, saying that he would encourage and fully-support the task force in carrying its duties.
"I understand that they would face a very tough job. I would say that it was like a 'mission impossible.' But with our determined efforts and by God's willing, it could be turned into mission possible," he said.
Indonesia has submitted its official protest to Saudi Arabian government over the recent beheading of an Indonesian migrant worker who was accused of murdering her employer.

NEWS CORRELATE
29 Aprile 2017
STATI UNITI
Apprendiamo che lo Stato dell'Arkansas ha portato a termine quattro delle esecuzioni previste

L'ultima esecuzione ieri, Kenneth William era un afroamericano di 38 anni

21 Aprile 2017
STATI UNITI

L'Arkansas ha messo a morte uno dei condannati di nome Ledell Lee


E' prima esecuzione dal 2005. La nostra campagna continua con l'invio di appelli e la richiesta di clemenza
15 Aprile 2017
STATI UNITI
Un giudice ha accolto il ricorso dell'azienda produttrice dei farmaci: il prodotto non era stato venduto per questo scopo

Fermate le esecuzioni in Arkansas in seguito all'esposto di un'azienda farmaceutica


Il provvedimento è temporaneo, continuiamo a inviare appelli!
7 Aprile 2017
STATI UNITI

La lotta e le speranze di fermare le esecuzioni in Arkansas


Anche alcune ex guardie carcerarie hanno scritto al governatore, preoccupate per i pesantissimi effetti psicologici sui loro colleghi
3 Marzo 2017
CITTÀ DEL VATICANO, CITTÀ DEL VATICANO

Il Vaticano all' Onu ribadisce il suo no alla pena di morte, non si fa giustizia uccidendo


L'intervento di Mons. Jurkovic a Ginevra
1 Febbraio 2017
FILIPPINE

Filippine: fermezza dei vescovi contro la pena di morte


Il Vangelo della vita è il cuore del messaggio di Gesù
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

9 visite

4 visite

6 visite

5 visite

6 visite
tutta i media correlati