Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
21 Novembre 2012 | SUDAN

Africa Review - South Sudan : Il ministro della Giustizia: manterremo la pena di morte finchè non cambierà la Costituzione

 
versione stampabile

AFRICA REVIEW

South Sudan to uphold death penalty
MACHEL AMOS in Juba | Wednesday, November 14 2012

South Sudan will continue to apply the death sentence to convicts of treason and murder until a new constitution is enacted, said Justice minister John Luk Jok.
Mr Jok seemed to be sidestepping calls by local and international human rights groups to abolish, or declare an official moratorium on capital punishment.
“If you look at the criminal statistics … you will notice the high level of murder cases throughout South Sudan. It means people have some disregard for human life, [that] there is no fear, there is impunity,” Mr Jok said.
“And particularly in societies or in communities where compensation is in terms of cattle or otherwise, you find that somebody kills and then he can pay only two cows, and then he goes free as if he has done nothing. So, those arguments have some degree of validity,” he added, referring to those in favour of the death penalty.
There are more than 200 convicts on the death row across the country, some of them who were possibly tried without legal aid.
Two inmates were hanged in Juba prison in August.
In a letter to Foreign Affairs minister Nhial Deng Nhial on November 5, human rights organisations asked the government to “immediately declare an official moratorium on executions” and “urgently address the continuing shortcomings in the country’s administration of justice”.
Universal moratorium
Referring to the death sentence, Mr Jok said: “At present, it is legal, it is constitutional.”
“Should there be a decision like that [to overturn the death sentence], it will mean amending the constitution and the penal law that we have,” he added.
Mr Jok promised that a new "fund basket" was being established to provide legal assistance to suspects who were unable to hire their own lawyers.
The issue of whether to abolish or maintain the death penalty was raised in South Sudan’s parliament in 2005, but the MPs decided to uphold the punishment.
That view has not changed so far, according Mr Richard Mulla, an MP since 2005.
“People still think that our society is not developed. Our people like to carry out lynching and we are not going to give them that benefit,” Mr Mulla said.
Awash with arms, and still affected by war trauma, civilians easily resort to killing across the country, the worst being the raids conducted among pastoralist communities.
The justice system in the country is also weak in terms of capacity and investigation, Mr Jok observed.
In December, the UN General Assembly plans to vote on a resolution declaring a universal moratorium on executions.

NEWS CORRELATE
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
30 Novembre 2016
LISBONA, PORTOGALLO
Insieme alla Comunità di Sant'Egidio

Lisbona è città per la vita, contro la pena di morte, appuntamento il 30 novembre ore 18, Arco da rua Augusta


Sono molte le città portoghesi che aderiscono alla Giornata delle città per la vita
29 Novembre 2016
BIELORUSSIA
Lo annuncia Andrei Paluda dell'Associazione Viasna. Con la Comunità di Sant'Egidio siamo vicini alla sua famiglia

Apprendiamo con dolore che condanna di Ivan Kulesh è stata eseguita in Bielorussia


Ivan è uno dei condannati per i quali stiamo inviando appelli urgenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite

0 visite
tutta i media correlati