Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
18 Dicembre 2012 | STATI UNITI

Fonte: thestar.com.my - Malaysia - UE: il paese è in cammino verso l'abolzione. (IT)

 
versione stampabile

UE: IN MALESIA VERSO ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA

12 dicembre 2012: in Malesia ci sono sviluppi positivi verso l'abolizione della pena di morte, ha detto l'ambasciatore dell'Unione Europea e capo della delegazione in Malesia Luc Vandebon.
"Il progresso è in divenire. Mentre l'opinione pubblica è a favore della pena di morte, vi è un cambiamento di umore e di atmosfera.
"Un indicatore semplice è che il numero di condanne a morte supera di gran lunga il numero delle esecuzioni. Nel 2010, un gran numero di condannati a morte sono stati graziati o hanno ricevuto la commutazione della pena. A fronte di 114 condannati a morte, c’è stata una sola esecuzione.
"Inoltre, personalità influenti e di alto livello si sono espressi contro la pena di morte", ha detto Vandebon in occasione di un evento svoltosi nel Parlamento malese. Tra i presenti, il presidente della Commissione Nazionale per i Diritti Umani (Suhakam), Tan Sri Hasmy Agam; il presidente dell’ordine degli avvocati, Lim Chee Wee, oltre al vice-presidente del Dewan Negara (Senato), Doris Brodie, e numerosi diplomatici. Nel mese di ottobre, Seri Nazri Aziz, ministro nel Dipartimento del Primo ministro, ha detto che il governo avrebbe preso in considerazione l'abolizione della pena di morte obbligatoria per reati di droga, sostituendola con pene alternative. Ha citato i casi dei 250 malesi arrestati e condannati a morte all’estero come corrieri della droga come una delle ragioni.
Eliminare la pena di morte obbligatoria per traffico di droga, ha detto Vandebon, sarebbe un primo passo importante verso l'abolizione completa e offrirebbe nuove opportunità. Vandebon ha suggerito di sostituire la pena di morte con l'ergastolo.
"Permetterà di confutare la tesi secondo cui abolire la pena di morte obbligatoria farebbe crescere il tasso di criminalità" ha detto, aggiungendo che ci sono attualmente più di 900 persone nel braccio della morte malese, con quasi due terzi condannati per reati di droga.
"Singapore ha recentemente introdotto modifiche al proprio regime di pena di morte obbligatoria. La Tailandia ha abolito la pena di morte per i minorenni. Anche l’Indonesia si sta allontanando dalla pena capitale." (Fonti: thestar.com.my, 12/12/2012)
 

NEWS CORRELATE
5 Maggio 2018
STATI UNITI

Robert Earl Butts Jr. è stato messo a morte per iniezione letale venerdì 4 maggio 2018

3 Maggio 2018
STATI UNITI
Per ora Robert è salvo! Ringraziamo per questi 90 giorni di sospensione e continuiamo a inviare appelli per la salvezza di Robert Butts Jr.

Il Comitato per la Clemenza della Georgia ha sospeso l'esecuzione di Robert Butts Jr a meno di 24 dalla esecuzione!


Continuiamo a inviare appelli
10 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO

Dichiarazione finale del Congresso Regionale in Abidjan


La svolta africana: umanizzare le carceri e abolire la Pena di Morte
9 Aprile 2018
COSTA D'AVORIO
E' il terzo Congresso Regionale contro la pena capitale. Grande l'interesse, si sono iscritte oltre 300 persone

Il Congresso Regionale delle Associazioni Abolizioniste del mondo in Costa d'Avorio il 9 e 10 aprile 2018


La sessione plenaria del 10 Aprile dal titolo “Pena di morte, povertà, condizioni carcerarie: da una Giornata Mondiale all'altra” sarà presieduta da Annemarie Pieters (al centro nella foto)
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Lo stato della Florida ha portato a compimento l'esecuzione letale di Branch, nella prigione statale della Florida a Raiford


Branch, che era nel braccio della morte da quasi 25 anni, è stato dichiarato morto per un'iniezione letale alle 6:05 del pomeriggio
23 Febbraio 2018
STATI UNITI

Il governatore Greg Abbott ha commutato in pena a vita Thomas Whitacker


Il governatore ha ha accettato la raccomandazione rara e unanime del Texas Board of Pardons and Parole di concedere la grazia Thomas, condannato a morte, la cui esecuzione doveva avere luogo ieri
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

9 visite

5 visite

5 visite

6 visite

8 visite
tutta i media correlati