Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
6 Agosto 2013 | IL GAMBIA

Premium Times: Gambia – Confusione della legge e pena capitale: tradimento punito dal codice penale, ma non dalla Costituzione. (EN)

 
versione stampabile

By Andrew Novak, 3 August 2013

Late in the night on August 23, 2012, Gambian President Yayeh Jammeh had nine death row inmates at the notorious Mile 2 Central Prison in The Gambia executed to broad international condemnation.

Of the nine, three were convicted of treason, a notoriously politicized charge in a country under Jammeh's authoritarian hybrid civilian-military rule.

Prior to this, The Gambia had only carried out a single execution since its independence from Great Britain in 1965. Specifically, Mustapha Danso was executed for the murder of an army commander during a failed coup attempt in 1981.

At the time of the August 23 executions, there were 47 inmates on death row. Two of those executed were Senegalese nationals and at least one was placed on death row prior to the enactment of The Gambia's current constitution in 1997. The Gambia's democratic government had abolished the death penalty in 1993, but President Jammeh reinstated it in 1995 after he took power in a coup the prior year.

The executions came as a shock to the international community, with sharp condemnation from the European Union, the African Union, and the Economic Community of West African States (ECOWAS), of which The Gambia is a member. The Gambia is a small nation of 1.3 million and explicitly restricts the usage of the death penalty to homicide in its constitution:

As from the coming into force of this Constitution, no court in The Gambia shall be competent to impose a sen- tence of death for any offence unless the sentence is pre- scribed by law and the offence involves violence, or the administration of any toxic substance, resulting in the death of another person.

In January 2012, the High Court in Banjul, a trial court, sentenced Amadou Scattred Janneh, a former Minister of Information and Communication, to life imprisonment after finding that the death penalty for treason was unconstitutional. In a separate appeal, how- ever, the Gambian Supreme Court upheld the death penalty for treason in October 2012 in a challenge by convicted coup plotter Lt. Gen. Lang Tombong Tamba and his accomplices.

The Gambian penal code still punishes treason as a capital crime and, as in other former British colonies in West Africa, the death penalty is mandatory upon conviction for homicide.

NEWS CORRELATE
20 Agosto 2016
STATI UNITI
PENA SOSPESA PER JEFF WOOD

L'ESECUZIONE DI JEFFERY WOOD NON AVRA' LUOGO


LA SUA ESECUZIONE ERA STATA FISSATA PER IL 24 AGOSTO 2016
5 Luglio 2016
CONAKRY, GUINEA
L'abolizione della pena capitale era stata indicata come possibile dal Ministro della Giustizia Cheik Sako nel corso del Convegno promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio lo scorso febbraio

Guinea-Conakry: il parlamento ha approvato l'abolizione pena di morte dal codice penale


E' il primo passo per passare dalla moratoria de facto alla moratoria de jure. L'abolizione sarà la tappa successiva
25 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Marazziti presenta l'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio

"Citiesforlife" a Oslo, come metodo per continuare nella via dell'abolizione #AbolitionNow


A Oslo la marcia degli abolizionisti per le strade della città
20 Giugno 2016
OSLO, NORVEGIA
Inizia oggi il VI Congresso Mondiale Contro la Pena di Morte a Oslo

La Comunità di Sant'Egidio partecipa al Congresso di Oslo con una delegazione da Italia, Congo, Belgio, Spagna, Germania e Indonesia


Sono 1500 gli iscritti provenienti da oltre 80 paesi del mondo, tra loro 20 ministri, 200 diplomatici, parlamentari, accademici, avvocati, associazioni e membri della società civile
4 Giugno 2016
CITTÀ DEL VATICANO
No alla pena di morte e all'ergastolo: "Una pena senza speranza è tortura"

Papa Francesco parlando ai magistrati e giuristi del mondo torna a dire No alla pena di morte

24 Maggio 2016
INDONESIA
La Comunità di Sant'Egidio in Indonesia e le associazioni indonesiane impegnate in difesa dei diritti umani come Kontras, Imparsial, Elsam, Lbh Masyarakat, chiedono di fermare le esecuzioni

La Chiesa e la società civile si mobilitano contro le esecuzioni capitali


Giacarta è tra le 15 città indonesiane dove negli anni scorsi si è tenuta la manifestazione "Città per la vita, città contro la pena di morte" organizzata da Sant'Egidio in oltre duemila comuni nei cinque continenti
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
23 Maggio 2016
AP

Malaysian death row convict loses final appeal in Singapore
23 Maggio 2016
AsiaNews

Vescovo filippino: È presto per giudicare il contraddittorio Duterte. No alla pena di morte
14 Maggio 2016
Ilsole24ore

Pfizer blocca i farmaci per la pena di morte negli Usa
14 Maggio 2016
La Stampa

Pena di morte, Pfizer blocca l’uso dei suoi farmaci per le iniezioni letali negli Usa
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

3 visite

2 visite

1 visite

1 visite

7 visite
tutta i media correlati