Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 
10 Ottobre 2015 | ANVERSA, BELGIO

Sant’Egidio, Within-without-walls e Amnesty International: insieme per dire no alla pena capitale

Antwerpen, 10 ottobre 2015: nel quadro della Giornata Mondiale contro la Pena di Morte la testimonianza di un sopravissuto all’attentato di Utoya: come vivere dopo Utoya?

Un incontro con la testimonianza di un ospite speciale internazionale: Bjorn Magnus Jacobsen Ihler, sopravvissuto alla strage sull’isola di Utoya il 22 luglio 2011

 
versione stampabile

10 ottobre, nel quadro della Giornata Mondiale contro la Pena di Morte, è stato organizzato un incontro con la testimonianza di un ospite speciale internazionale: Bjorn Magnus Jacobsen Ihler. Come giovane di 20 anni era sull’isola di Utoya quando il 22 luglio 2011, Anders Breivik ha ucciso 69 giovani e ne ha ferito 110 altri. Ha testimoniato come questo evento ha avuto un’influenza decisiva nella sIl ua vita. Si oppone alla pena di morte, in ogni situazione, anche dopo quello che è succeso a lui e I suoi amici. Insiste di non essere chiamato una vittima, ma un sopravissuto:

“Non so se Breivik èn capace di pentimento e veramente non mi importa. La gente pens ache sia strano che lo consider talmente senza importanza, ma preferisco di fare il mio meglio per evitare che gente adesso ferisce qualcuno piutosto di pensare a quello che Breivik ha fatto nel passato. Mi è stato dato il dono della vita e se posso utilizzare il mio tempo a garantire che nessuno deve sperimentare quello che io e I miei amici hanno sperimentato, vale la pena”.

 La serata, alla quale hanno participato oltre 200 persone, è stata un’iniziativa commune di varie organizzazioni contrarie alla pena di morte: Sant’Egidio e Within-without-walls, con l’appoggio di varie alter, tra cui Amnesty International. 

 

NOTIZIE CORRELATE
12 Ottobre 2018
STATI UNITI

Lo Stato di Washington ha abolito la pena di morte


La Corte suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte “viola la Costituzione” e di conseguenza viene abolita
10 Ottobre 2018

10 ottobre 2018 - Giornata Mondiale contro la Pena di Morte, Sant'Egidio rafforza l'impegno per l'abolizione

10 Ottobre 2018
Giornata mondiale contro la pena di morte

Intervista a Mario Marazziti, della Comunità di Sant'Egidio: la vendetta rende prigionieri


Nel 2017 la maggior parte delle esecuzioni ha avuto luogo in Iran, Arabia Saudita, Iraq e Pakistan.
9 Agosto 2018
The Los Angeles Times

The Catholic Church's opposition on the death penalty began with previous popes


By Mario Marazziti
29 Giugno 2018
BURKINA FASO

Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale

26 Giugno 2018
Mons. Rodolfo Diamante, segretario esecutivo della Commissione episcopale per la pastorale carceraria presenta un libro contro la pena di morte

La Conferenza episcopale delle Filippine resta vigile sul tema della pena di morte


In occasione della memoria del dodicesimo anniversario dell'abolizione della pena capitale nel paese
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

1 visite

0 visite

0 visite

9 visite

5 visite
tutta i media correlati