Les activités de solidarité de la Communauté de Sant’Egidio sont réalisées grâce au travail de bénévoles et financées au moyen de souscriptions, contributions et dons tant publics que privés.  

Tout le monde peut aider. Voici comment faire:






Cliquez ici pour en savoir plus et de faire un don

Andrea Riccardi: on the web

Andrea Riccardi: on social networks

Andrea Riccardi: press review

change language
you are in: no death penalty - press release contactsnewsletterlink

Support The Community

 

AFP

September 20 2014

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

Il progetto del nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte ma anche pene fino a 20 per gli omosessuali

,
 
printable version
LIBREVILLE, 18 SET - Un progetto del nuovo codice penale in Ciad prevede la "criminalizzazione" dell'omosessualita' che potra' essere punita con un massimo di 20 anni di carcere, ma anche l'abolizione della pena di morte. Lo rende noto l'Afp che ha ottenuto una copia ufficiale del progetto.   "Chiunque abbia rapporti sessuali con persone dello stesso sesso e' punito con il carcere fino ai 20 anni e con un'ammenda che va dai 50.000 franchi (76 euro) ai 500.000 franchi (762 euro)", recita l'articolo 361 bis del nuovo codice penale.
Florent Geel, direttore Africa della Federazione internazionale dei diritti umani si e' felicitato per l'abolizione della pena di morte ma ha criticato la criminalizzazione dell'omosessualita'.    Il Ciad aveva adottato una moratoria sulle esecuzioni nel 1991, ma il boia e' tornato in azione nel 2003 per ben nove volte. (ANSA-AFP)