Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - rassegna stampa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Vatican Insider

5 Marzo 2015

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede

no alla pena di morte, pena di morte, moratoria, abolizione
 
versione stampabile

La Santa Sede lancia un nuovo appello al mondo per “una moratoria globale sull'uso della pena di morte” in vista della sua abolizione: così mons. Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente vaticano presso l’Ufficio Onu di Ginevra, durante la 28.ma sessione del Consiglio dei Diritti Umani in corso nella città elvetica.

Il presule, ricordando quanto affermato da Giovanni Paolo II nella Evangelium Vitae, ha ribadito come appaia evidente che al giorno d'oggi ci sono altri mezzi che non siano la pena di morte "per difendere le vite umane dall'aggressore e per proteggere l'ordine pubblico e la sicurezza”.

Citando Papa Francesco, ha ricordato inoltre “la possibilità dell’esistenza dell’errore giudiziale e l’uso che ne fanno i regimi totalitari e dittatoriali … come strumento di soppressione della dissidenza politica o di persecuzione delle minoranze religiose e culturali".

Mons. Tomasi sottolinea anche il fatto “che nessun chiaro effetto positivo della deterrenza risulta dall'applicazione della pena di morte e che l'irreversibilità di questa pena non consente eventuali correzioni in caso di errori giudiziari”.

Il presule, lanciando infine l’appello all’abolizione della pena di morte, esorta a “migliorare le condizioni di detenzione, al fine di garantire il rispetto della dignità umana delle persone private della loro libertà”. 

NEWS CORRELATE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma


Rappresentanti di paesi sia abolizionisti che mantenitori si confronteranno sul tema della pena capitale in un congresso alla Camera dei Deputati promosso dalla Comunità di Sant'Egidio. Diretta streaming su santegidio.org
27 Ottobre 2015
GIAPPONE
L'impegno per abolire la pena capitale

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte


I perché di una moratoria delle esecuzioni in Giappone
20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone


Il 22 ottobre alla House of Representatives di Tokyo. Leggi il programma
10 Ottobre 2015
STATI UNITI
10 ottobre, Giornata Mondiale contro la pena di morte

La Comunità di Sant'Egidio lancia la prossima "Giornata Mondiale delle città per la vita"


A Dallas Bill Pelke e i familiari delle vittime ricordano in Texas i loro cari e chiedono l'abolizione della pena capitale
5 Ottobre 2015
GIAPPONE
I condannati a morte in Giappone non conoscono la data dell'esecuzione. Per 46 anni l'esecuzione poteva avvenire in un giorno qualunque

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo


Invecchiato in attesa dell'esecuzione è morto confessando ancora la sua innocenza
25 Marzo 2015
GIAPPONE
Comunità di Sant'Egidio, 27 marzo 2014 – 27 marzo 2015

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada


INNOCENTE, per 48 anni nel braccio della morte
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte
9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia
9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens
5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte
tutta la rassegna stampa correlata