Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei in: no pena di morte - rassegna stampa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Onuitalia.com il giornale italiano delle Nazioni Unite

5 Marzo 2015

Pena di morte: Vaticano all’ONU dice basta esecuzioni

pena di morte, moratoria, vaticano
 
versione stampabile

CITTA’ DEL VATICANO – Il Vaticano all’Onu chiede al mondo di rinunciare alla pena di morte. Mons. Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente vaticano presso le Nazioni Unite di Ginevra ha lanciato un nuovo appello per “una moratoria globale sull’uso della pena capitale” in vista della sua abolizione.

Tomasi ha parlato durante la 28/ma sessione del Consiglio dei Diritti Umani in corso nella città elvetica. E intanto negli Usa, in una rara manifestazione di unità, i principali media cattolici sia di stampo progressista che conservatori hanno pubblicato oggi un editoriale contro la pena di morte negli Stati Uniti.

“Noi direttori di quattro giornali cattolici – America magazine, National Catholic Register, National Catholic Reporter, e Our Sunday Visitor – chiediamo ai lettori delle nostre diverse pubblicazioni e all’intera comunità cattolica negli Usa di prendere posizione con noi e dire che la pena
capitale deve finire”, si legge nell’editoriale che e’ stato ripubblicato dall’Osservatore Romano e che prende spunto dall’esame in corso alla Corte Suprema sui protocolli delle iniezioni letali.

A Ginevra mons. Tomasi, ricordando quanto affermato da Giovanni Paolo II nella Evangelium Vitae, ha ribadito come appaia evidente che al giorno d’oggi ci sono altri mezzi che non siano la pena di morte “per difendere le vite umane dall’aggressore e per proteggere l’ordine pubblico e la sicurezza”.

Citando Papa Francesco, Tomasi ha ricordato inoltre “la possibilità dell’esistenza dell’errore giudiziale e l’uso che ne fanno i regimi totalitari e dittatoriali, come strumento di soppressione della dissidenza politica o di persecuzione delle minoranze religiose e culturali”. (5 marzo 2015) 

NEWS CORRELATE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma


Rappresentanti di paesi sia abolizionisti che mantenitori si confronteranno sul tema della pena capitale in un congresso alla Camera dei Deputati promosso dalla Comunità di Sant'Egidio. Diretta streaming su santegidio.org
21 Novembre 2014
Pena di morte, votazione in Terza Commissione

Onu: cresce il sostegno alla moratoria, 114 i voti favorevoli


Nel 2012 i sì erano stati 111
27 Ottobre 2015
GIAPPONE
L'impegno per abolire la pena capitale

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte


I perché di una moratoria delle esecuzioni in Giappone
10 Ottobre 2017

Nella Giornata mondiale contro la pena di morte visitiamo i condannati più poveri in Africa


Pena di morte e povertà è il tema della Giornata di quest'anno. Il lavoro di Sant'Egidio nelle carceri africane in vista della Giornata delle Città per la Vita del 30 novembre
IT | EN
20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone


Il 22 ottobre alla House of Representatives di Tokyo. Leggi il programma
5 Ottobre 2015
GIAPPONE
I condannati a morte in Giappone non conoscono la data dell'esecuzione. Per 46 anni l'esecuzione poteva avvenire in un giorno qualunque

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo


Invecchiato in attesa dell'esecuzione è morto confessando ancora la sua innocenza
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte
9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia
9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens
5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte
tutta la rassegna stampa correlata