Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

Andrea Riccardi: la rassegna stampa

change language
sei dentro: no pena di morte - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

 

Adnkronos

19 Dicembre 2014

PAKISTAN: TORNA LA PENA DI MORTE, PRIMA ESECUZIONE ENTRO 48 ORE

Ad essere impiccato sara' un ex soldato che nel 2009 uccise 10 militari a Rawalpindi

pena di morte, Pakistan. death Penalty
 
versione stampabile

Islamabad, 19 dic. (AdnKronos/Aki) - Sarà Aqeel, alias Dottor Usman, il primo condannato a morte a essere giustiziato in Pakistan dopo la decisione presa due giorni fa dal primo ministro Nawaz Sharif di revocare la pena di morte in vigore nel Paese dal 2008. Una decisione presa in seguito al massacro compiuto dai Talebani tre giorni fa nella scuola pubblica dell'esercito a Peshawar e costato la vita ad almeno 148 persone, tra cui 132 bambini.
L'esecuzione dell'ex soldato Aqeel, colpevole di un attacco al quartier generale dell'esercito pakistano a Rawalpindi il 10 ottobre del 2009 costato la vita a 11 militari, è prevista nelle prossime 24 ore, ha spiegato una fonte della sicurezza a Dawn, aggiungendo che sono stati completati i preparativi per eseguire la condanna per impiccagione. Al condannato è stato concesso un incontro con il fratello, che prenderà il suo corpo dopo l'esecuzione che avverrà nel carcere centrale di Faisalabad.
La condanna a morte per il Dottor Usman è stata firmata ieri sera dal capo di Stato maggiore pakistano Raheel Sharif. L'ex soldato fu arrestato dopo essere stato ferito durante il raid compiuto nella sede dell'esercito a Rawalpindi al quale partecipavano attentatori suicidi. Nel 2011 venne condannato a morte da un tribunale militare.
Nello stesso processo è stato condannato all'ergastolo un soldato in congedo, Imran Siddiq, e tre civili, Khaliqur Rehman, Mohammad Usman e Wajid Mehmood.
 

NOTIZIE CORRELATE
10 Ottobre 2017

Nella Giornata mondiale contro la pena di morte visitiamo i condannati più poveri in Africa


Pena di morte e povertà è il tema della Giornata di quest'anno. Il lavoro di Sant'Egidio nelle carceri africane in vista della Giornata delle Città per la Vita del 30 novembre
IT | EN
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma


Rappresentanti di paesi sia abolizionisti che mantenitori si confronteranno sul tema della pena capitale in un congresso alla Camera dei Deputati promosso dalla Comunità di Sant'Egidio. Diretta streaming su santegidio.org
27 Ottobre 2015
GIAPPONE
L'impegno per abolire la pena capitale

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte


I perché di una moratoria delle esecuzioni in Giappone
20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone


Il 22 ottobre alla House of Representatives di Tokyo. Leggi il programma
5 Ottobre 2015
GIAPPONE
I condannati a morte in Giappone non conoscono la data dell'esecuzione. Per 46 anni l'esecuzione poteva avvenire in un giorno qualunque

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo


Invecchiato in attesa dell'esecuzione è morto confessando ancora la sua innocenza
25 Marzo 2015
GIAPPONE
Comunità di Sant'Egidio, 27 marzo 2014 – 27 marzo 2015

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada


INNOCENTE, per 48 anni nel braccio della morte
tutte le notizie correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte
9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia
9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens
5 Marzo 2015
Vatican Insider

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede
5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte
tutta la rassegna stampa correlata