Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Andrea Riccardi: sul web

Andrea Riccardi: sui social network

change language
sei in: no pena di morte - appelli urgenti contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
10 Dicembre 2015 | STATI UNITI

Appello Urgente per salvare Richard Allen Masterson, condannato a morte dallo stato del Texas. Richard ha 43 anni

La sua esecuzione dovrebbe avere luogo il 20 gennaio 2016

SE NON RIUSCITE A MANDARE L'APPELLO ATTRAVERSO IL SITO PROVATE AD ENTRARE NELLA PAGINA DEL SITO DEL GOVERNATORE E A RIEMPIRE IL FORM https://gov.texas.gov/contact/assistance.aspx

condannato a morte:
RICHARD ALLAN MASTERSON
luogo esecuzione:
STATI UNITI
pena eseguita
 
versione stampabile
SE NON RIUSCITE A MANDARE L'APPELLO URGENTE ATTRAVERSO IL NOSTRO SITO PROVATE AD ENTRARE NELLA PAGINA DEL SITO DEL GOVERNATORE E RIEMPIRE IL FORM https://gov.texas.gov/contact/assistance.aspx
 

DOPO AVER MESSO I PROPRI DATI PERSONALI NELLA CASELLA "COMMENTS" OCCORRE INCOLLARE IL TESTO DELL'APPELLO,  FIRMARLO ED INVIARLO (SEND THE MESSAGE) 

Ecco il testo:

 
Your Excellency the Governor of TEXAS
 
I am writing to express my deep concern over a ruling which sentenced to death Mr. Richard Allen Masterson I urge you to intervene on his behalf to prevent this cruel and inhuman punishment from being meted out against him.
 
Stop the Execution. Richard has received an execution date on January 20th. Please stay the execution so that Richard's life will be spared and his case reviewed. You have the ability to provide 60-day stays in perpetuity.
 
I implore you to ensure that this cruel and inhuman sentence is not carried out.
 
Respectfully
 
 
LA SUA STORIA

Richard Allen Masterson é nato il 5 marzo 1972 nella Contea di Harris in Texas.
Masterson é stato accusato dell’omicidio di Darin Shane Honeycutt, avvenuto quando aveva 29 anni,  a  Houston (Texas) il 9 febbraio 2001.
A Masterson è stata data la sentenza di morte presso la Contea di Harris il 15 Maggio 2002 ed è stato imprigionato presso la Polunsky Unit, 3872 FM 350, a South Livingston (Texas).
Il suo numero identificativo carcerario  (TDCJ) è 999414. La sua esecuzione è prevista per il 20 gennaio 2016.
Ad oggi Richard è stato detenuto nel Braccio della Morte per 13 anni e mezzo.
------------------------------------------------------------------------------------
Richard Allen Masterson, ora di 43 anni, ha avuto un’infanzia difficile.  E’ nato in una famiglia numerosa con limitate risorse economiche.

A 14 anni è scappato di casa e ha iniziato a vivere di espedienti in strada (piccoli furti, droga, prostituzione maschile). Da allora, é cresciuto nel difficile mondo della piccola delinquenza di strada ed ha alternato periodi di onesto lavoro ad altri di più oscure attività,  imparando a fare uso di alcool e  droga,  finchè a 29 anni ha avuto il tragico incontro che ha portato alla morte di Darin Shane Honeycutt.

Nel corso di questi anni, a causa della sua limitata disponibilità economica, Richard è stato difeso da avvocati d’ufficio alternati ad altri poco motivati, che non sono stati in grado di aiutarlo a dimostrare che l’omicidio è avvenuto in un impeto d’ira, dopo una nottata di abusi di alcool e di droga,  non a scopo di rapina. Tutti i suoi appelli ai competenti uffici giudiziari sono stati respinti.

Nei tredici anni e mezzo di permanenza nel Braccio della Morte, Richard ha avuto una fitta corrispondenza epistolare con numerose persone sia italiane che di altri Paesi, le lettere hanno fatto emergere la sensibilità dei suoi sentimenti e la sua maturazione come uomo.

Il duro e complesso percorso umano che Richard ha attraversato, anche in questi lunghi anni di carcere, ha fatto di lui, a 43 anni, una persona migliore di quella entrata in carcere a 29 anni. Una persona ben consapevole della gravità dell’atto compiuto nel 2001.

 

NEWS CORRELATE
3 Marzo 2017
CITTÀ DEL VATICANO, CITTÀ DEL VATICANO

Il Vaticano all' Onu ribadisce il suo no alla pena di morte, non si fa giustizia uccidendo


L'intervento di Mons. Jurkovic a Ginevra
1 Febbraio 2017
FILIPPINE

Filippine: fermezza dei vescovi contro la pena di morte


Il Vangelo della vita è il cuore del messaggio di Gesù
4 Dicembre 2016
FIRENZE, ITALIA
A Firenze seduta solenne del Consiglio Regionale in occasione della Giornata internazionale "Città per la vita, contro la pena di morte" e Festa della Toscana, alle ore 11.00, presso il Teatro della Compagnia regionale

Riconoscimento alla Comunità di Sant'Egidio per l'impegno nella lotta alla pena capitale


Ha ritirato il premio il Prof. Adriano Roccucci, segretario generale della Comunità di Sant'Egidio
1 Dicembre 2016

dal Colosseo

1 Dicembre 2016
da Avvenire

Sant'Egidio. Duemila città si illuminano contro la pena di morte


Il 30 novembre è la Giornata mondiale delle città per la vita, iniziativa nata nel 2002 per abolire la pena capitale
30 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA
In occasione della Giornata delle Città per la Vita e dei 35 anni di abolizione della pena di morte in Francia

Parigi: 30 novembre, ore 19 Incontro per l'abolizione universale della pena di morte, Maison Victor Hugo, 6 Places de Vosges, Paris (Metro Bastille)


Con la Comunità di Sant'Egidio e il movimento dei Giovani per la Pace, alla presenza altre personalità
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
AP

High court to examine mental disability, death penalty issue
12 Novembre 2016
Internazionale

Si rafforza la pena di morte negli Stati Uniti
11 Novembre 2016

Al liceo classico “Socrate” di Bari, conferenza “Non c’è giustizia senza vita”
24 Ottobre 2016
New York Times

The Death Penalty, Nearing Its End
4 Giugno 2016
The Washington Post

Meet the red-state conservatives fighting to abolish the death penalty
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
53
Video promo Cities for Life 2015
3:22

6 visite

4 visite

6 visite

5 visite

5 visite
tutta i media correlati