Salviamo Brandon Bernard, la sua esecuzione è fissata per il 12 dicembre 2020

Condannato: Brandon Bernard
Data esecuzione: 12 Dicembre 2020
Luogo esecuzione: Terre Haute, IN (Penitenziario federale) - Stati Uniti

Brandon Bernard è condannato a morte per avere cooperato, a soli 18 anni di età e con un comprovato ruolo secondario passivo nell’azione della gang criminale, al rapimento a scopo di rapina di Todd e Stacie Bagley, due fratelli laici attivi nella pastorale giovanile, conclusosi con la loro uccisione nel rogo della propria auto.
Brandon dopo 20 anni trascorsi nel braccio della morte è una persona assolutamente diversa, diventando un riferimento positivo anche per gli altri giovani detenuti.
Oggi, l’autorità federale respinge ogni elemento di difesa, non considerando né la giovane età e il ruolo passivo di allora, né la riabilitazione di oggi.
Nella vicinanza a chi non può cessare di soffrire per un crimine ingiusto ed odioso, siamo fermamente consapevoli che nessuna riparazione può venire mettendo a morte ancora un essere umano, oggi assolutamente distante dal contesto criminale in cui era stato coinvolto nella più giovane età. Non esiste giustizia senza la vita. Non esiste giustizia senza considerare, di fronte al male più grande, le ragioni della misericordia.
Chiediamo a chi può decidere per la vita di fermarsi e considerare, come sempre più sta accadendo nel mondo, ogni misura alternativa disponibile di giustizia e clemenza.

Sottoscrivi la petizione